La consigliera leghista di San Giuliano Terme ha paragonato i bimbi rom a degli animaletti | VIDEO

di Gianmichele Laino | 31/07/2020

Le parole della vicepresidente del consiglio comunale di San Giuliano Terme in provincia di Pisa sono rimbalzate immediatamente sul palcoscenico dell’attenzione mediatica, in seguito alla denuncia via social fatta dal gruppo consiliare del Partito Democratico della cittadina toscana. Questi ultimi hanno affermato che, parlando di decoro urbano in consiglio comunale, Cristina Taccini (Lega) ha paragonato i bambini di etnia rom a degli animaletti.

Lega San Giuliano Terme, il paragone tra i bambini rom e gli animaletti

Questo il post di denuncia del Pd di San Giuliano Terme:

La frase su cui il Pd si sta concentrando è stata pronunciata in chiusura del consiglio comunale: «I bambini rom – ha detto l’esponente della Lega – sono un po’ come animaletti che alzano la gamba e fanno la pipì sotto a un albero, strisciano per terra e si tirano la roba da mangiare». Le parole sono state accolte con incredulità dal resto dei componenti del consiglio comunale.

Questa mattina, anche l’account ufficiale del Partito Democratico su scala nazionale ha amplificato la denuncia arrivata dal piccolo centro della provincia pisana. Il consiglio comunale si è riunito il 30 luglio 2020, in videoconferenza attraverso Zoom e la sessione – durata oltre 3 ore e mezza – è stata trasmessa in diretta su Facebook.

La consigliera della Lega aveva denunciato un episodio che si sarebbe svolto a Ghezzano, nei pressi del supermercato Lidl. Si tratta di un racconto legato a una denuncia da parte della cittadinanza in merito al decoro urbano sul quale l’amministrazione comunale di centrosinistra non avrebbe fatto abbastanza. Alla fine, dopo le sue dichiarazioni, la maggioranza di centrosinistra ha protestato per l’espressione utilizzata dalla consigliera leghista: «Non è stata proprio l’espressione più adatta quella utilizzata dalla collega» – hanno replicato gli esponenti del gruppo dem, mentre successivamente c’è stato un accenno di scambio di battute con la consigliera Angela Pisano. Oggi, invece, è arrivata la presa di posizione più decisa da parte dell’amministrazione comunale e da parte del gruppo democratico in consiglio.

TAG: Lega