Panico nella metro a Londra, lacrimogeni lanciati a Oxford Circus

di Redazione | 20/07/2019

lacrimogeni metro Londra
  • Due ore fa, c'è stato una fuga di gas lacrimogeno in un vagone della metro di Londra

  • L'episodio si è verificato nella centralissima stazione di Oxford Circus

  • Ricercate due persone di cui sono state diffuse le immagini

La BTP London, la polizia che si occupa del trasporto pubblico londinese non ha esitato a divulgare su Twitter i volti delle due persone che hanno creato il panico nella centralissima stazione della metropolitana di Oxford Circus, lanciando del gas lacrimogeno all’interno di un vagone. La polizia è stata costretta a intervenire, così come i soccorsi che hanno prestato le prime cure alle persone che hanno respirato il gas lacrimogeno. Al momento, non si registrano casi gravi, ma soltanto leggere intossicazioni.

Lacrimogeni metro Londra, i fatti

«Li conoscete? – chiedono le autorità su Twitter – scriveteci al 61016». Una vera e propria richiesta di aiuto da parte delle autorità che sono intervenute sul posto per prestare i primissimi soccorsi alle persone coinvolte in quello che è sembrato il frutto di una bravata. Secondo un aggiornamento, pubblicato sempre dalla stessa BTP London su Twitter, sul vagone del treno della metropolitana interessato ci sarebbe stato una sorta di rissa che ha portato all’utilizzo del gas lacrimogeno all’interno del vagone.

Le cause del lancio lacrimogeni metro Londra

In ogni caso, due ore dopo il gesto sconsiderato, i soccorsi avevano già segnalato che non c’erano state fortunatamente altre conseguenze. Ovviamente, sono escluse al momento cause più serie che potrebbero aver provocato questo incidente, comprese quelle legate al terrorismo.

TAG: Londra