Siria, nell’esercito che aiuta Erdogan anche ex jihadisti di al-Qaeda

di Redazione | 12/10/2019

Jihadisti Turchia

Le immagini sui social newtrok postate da alcuni militanti del NSA – il cosiddetto Esercito Nazionale Siriano che è filo Erdogan – lo dimostrerebbero con chiarezza. Ci sono alcuni miliziani di Ahrar al Sharqiya, una formazione di al-Nusra (il gruppo terroristico che aveva preso il testimone da al-Qaeda), a combattere accanto ai turchi nella guerra ai curdi nel nord della Siria.

LEGGI ANCHE > Siria, l’inviato del Corriere: «Spari contro i giornalisti per intimidirci»

Jihadisti Turchia, la loro parte nella guerra in Siria

In modo particolare questi ex jihadisti – che sono intervenuti per tagliare fuori lo YPG da alcune vie di comunicazione cruciali come l’autostrada M4 tra Al Hasakah e Aleppo – fanno parte di quelle truppe di terra che non fanno capo direttamente a Recep Tayyp Erdogan, ma che stanno aiutando la Turchia nell’avanzata di terra. Al momento, infatti, gli attacchi dell’esercito turco ufficiale sono limitati all’aeronautica, visto il grande potenziale. Sul terreno, invece, è proprio la formazione del NSA a preparare il terreno per la successiva invasione dell’esercito turco.

Jihadisti Turchia e la rivitalizzazione dell’Isis

Tuttavia, Ahrar al Sharqiya è una formazione jihadista che sta collaborando con l’esercito turco. I sospetti che ci possano essere anche dei collegamenti con quello che resta dello Stato Islamico – neutralizzato proprio dai curdi che avevano il controllo dell’area invasa dalla Turchia – sono molto forti. Già in passato si era parlato di una collaborazione del genere in chiave anti-curda. Adesso, ci sarebbero anche alcune immagini che documentano quanto sta accadendo: diversi miliziani si fanno riprendere con la bandiera del NSA, il tricolore siriano con tre stelle nella fascia bianca centrale.

Non è un caso che, in questa situazione di profonda confusione, proprio l’Isis sia tornata a far parlare di sé con un attentato con autobomba rivendicato proprio nel nord del Paese.

(Credit Image: © Juma Mohammad/IMAGESLIVE via ZUMA Wire)