Che fine ha fatto l’account Instagram di Kinsey Wolanski da 2,5 milioni di followers dopo la sua invasione di campo

di Redazione | 03/06/2019

Instagram Kinsley Wolanski
  • Kinsley Wolanski, dopo l'invasione di campo in finale di Champions, aveva ottenuto 2,5 milioni di followers su Instagram

  • Ora, il suo profilo è stato hackerato

  • L'annuncio attraverso un video diffuso su Twitter

L’altalena del successo sui social network. A volte facile da raggiungere, ma anche così semplice da perdere. Il caso limite è quello di Instagram Kinsey Wolanski, la ragazza di 22 anni che è diventata la protagonista della finale di Champions League con la sua invasione di campo in monokini. La modella, infatti, grazie a questa sua ‘prodezza’ aveva raggiunto in poco tempo i 2,5 milioni di followers, da una base di partenza di 300mila.

LEGGI ANCHE > La modella che ha fatto invasione durante la finale di Champions promuoveva un sito hard

Instagram Kinsley Wolanski: il suo profilo è stato hackerato

Ma poi è finito tutto. Nell’arco della giornata di ieri, infatti, il profilo Instagram che aveva ottenuto così tanto successo è scomparso. A dare una spiegazione è la stessa Kinsey Wolanski che ha aperto un account Twitter proprio per raccontare l’accaduto. «Il mio profilo Instagram è stato hackerato – ha spiegato in un video realizzato dopo l’allenamento quotidiano -. Non ho mai utilizzato Twitter prima d’ora, ma sono costretta a farlo: sono state le 24 ore più folli della mia vita».

Stando ad alcuni esperti di finanza, l’invasione di campo organizzata dalla modella ha permesso a lei e al suo fidanzato – lo youtuber Vitaly Zdorovetskiy – di guadagnare qualcosa come 4 milioni di dollari, in seguito alla promozione del sito per adulti a pagamento Vitaly Uncensored, scritta che campeggiava sul costume della modella quando ha fatto l’invasione di campo.

Qual è ora il reale profilo Instagram di Kinsley Wolanski?

Le parole sono indubbiamente state pronunciate da lei, visto che il video è sui canali social. Ma per capire quale sia ora l’account Instagram di riferimento bisogna viaggiare in un marasma di profili fake o di pagine fan sui social network. Dopo l’hackeraggio subito, infatti, sono nati tantissimi account che utilizzano – non si sa quanto propriamente – le immagini di Kinsley Wolanski. Il suo volto, le immagini della sua invasione di campo in costume da bagno e quelle intime della sua vita privata (che lei aveva pubblicato sul proprio account Instagram prima dell’hackeraggio) si trovano ormai dappertutto. Da grande manovra di marketing a sfruttamento della sua immagine, il passo è breve.

Su Instagram, in modo particolare, gli account a suo nome si sono moltiplicati: in molti hanno raggiunto anche decine di migliaia di followers. Come si comporterà ora il social network per risolvere questa situazione complicatissima?

FOTO: Frame del video di Kinsley Wolanski in cui annuncia che il profilo Instagram è stato hackerato