“Il nostro vaccino è efficace al 90%”: l’annuncio di Pfizer che fa sperare

Mentre il mondo combatte la seconda ondata di Covid19, arriva l'annuncio della multinazionale Pfizer. Volano le borse

09/11/2020 di Daniele Tempera

Pfizer

Per ora a lievitare sono solo le borse, ma l’annuncio della multinazionale Pfizer mentre tutto il mondo è alle prese con gli effetti della “Secondo Ondata” dei Covid-19, assomiglia molto più di a una semplice speranza. Il vaccino, sviluppato dall’americana Pfizer e dal partner tedesco BioNTech, avrebbe, secondo l’amministratore delegato della stessa multinazionale un’efficacia del 90%, quindi di molto superiore alle aspettative. Il vaccino si trova attualmente nella terza fase della sperimentazione e l’azienda conta di produrne 20-30 milioni di dosi entro la fine dell’anno.

Una notizia commentata anche da Walter Ricciardi nel corso della trasmissione L’aria che tira su La7: «È una buona notizia, ma mi auguro che si passi presto dagli annunci sui giornali alla trasmissione della documentazione alle autorità competenti. In tempi normali ci vogliono almeno sei mesi per l’approvazione di un farmaco, nel caso dell’emergenza Covid-19 è ragionevole attendersi un accorciamento dei tempi a un mese».

E del resto i tempi sembrano restringersi anche per l’attesa degli altri vaccini, come ricorda La Repubblica.  Entro la fine di Novermbre dovrebbero arrivare anche i risultati del vaccini promosso da AstraZeneca con Oxford e della biotech americana Moderna. A dicembre dovrebbe finire la sperimentazione anche Johnson&Johnson. La speranza è, nel frattempo, che il sistema sanitario regga l’impatto della pandemia, mentre in molte regioni è già iniziata una vera e propria corsa contro il tempo contro la pandemia.

Share this article