Giorgia Meloni dice che fanno carriera solo i professori di sinistra

di Redazione | 20/09/2019

Giorgia Meloni

L’intervento di Giorgia Meloni arriva a sorpresa. Ad Atreju si sta presentando il libro del professor Marco Gervasoni, intitolato La rivoluzione sovranista. La leader di Fratelli d’Italia ci tiene a intervenire e a fare delle affermazioni destinate a creare non poche polemiche: «C’è qualcosa che non va nelle università italiane se i professori di sinistra vengono premiati e a chi invece è una persona libera non viene confermata la cattedra».

Giorgia Meloni difende il professor Gervasoni

Giorgia Meloni ha raccontato la vicenda del professor Gervasoni che attualmente insegna all’Università del Molise. «Non ha avuto il contratto rinnovato dalla Luiss dove insegnava Storia dellle dottrine politiche dopo aver condiviso, sulla sua pagina social personale, alcune mie prese di posizione in tema di immigrazione – ha detto la leader di Fratelli d’Italia, che poi ha dichiarato battaglia -. Su questo abbiamo presentato un’interrogazione e altre ne presenteremo».

La politica favorirebbe i professori di sinistra

Marco Gervasoni, che insegna Storia contemporanea, ha sempre elogiato, attraverso i social network, le posizioni politiche assunte da Giorgia Meloni. Non è un caso che le sue presentazioni del libro avvengano nelle platee particolarmente sensibili all’argomento del sovranismo. Per la leader di Fratelli d’Italia, le sue posizioni dovrebbero essere incentivate all’interno delle università italiane che, stando alle sue dichiarazioni, sarebbero invece appannaggio dell’ideologia politica opposta.

FOTO: ANSA/FABIO FRUSTACI