Gigi Simoni vittima di un malore: gravi le sue condizioni

di Gaia Mellone | 22/06/2019

È stato ricoverato all’ospedale Cisanello di Pisa per un grave malore Gigi Simoni. L’ex allenatore oggi 80enne si torva in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva.

Gigi Simoni vittima di un malore: gravi le sue condizioni

Gigi Simoni si è sentito male mentre si trovava a casa sua a San Piero a Grado, ed è stato trasferito immediatamente in ospedale. Le condizioni dell’ex tecnico di Napoli, Genoa e Inter, che aveva compiuto 80 anni lo scorso 22 gennaio, sembrano essere davvero gravi. Con lui ci sono familiari e parenti più stretto. mentre la sua situazione clinica viene costantemente tenuta sotto osservazione e monitorata dallo staff medico.

Dopo una carriera da calciatore, che lo aveva portato a vincere tra gli altri una coppa Italia con il Napoli nella stagione 1961-62 e il campionato italiano di serie B con il Genoa nella stagione 1967-68, Gigi Simoni aveva poi intrapreso la carriera da allenatore. Tra i suoi risultati la vittoria con la Cremonese della coppa Anglo italiana nel 1993, una coppa Uefa con l’Inter nella stagione 1997/98. Quello fu l’anno in cui vinse anche la Panchina d’oro come migliore allenatore italiano. Poi si aggiudicò cinque campionati di serie B, tre con il Genoa e due con il Pisa, e fini con l’allenare anche il suo amato Napoli. L’ultimo incarico, prima di ritirarsi a vita privata, lo aveva svolto come dirigente con il Gubbio.

(Credits immagine di copertina:  CESARE ABBATE / ANSA / PAL)