I genitori di Matteo Renzi condannati a un anno e nove mesi di reclusione. La pena è stata sospesa

di Enzo Boldi | 07/10/2019

Genitori Renzi

Un anno e nove mesi di reclusione per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, nell’ambito del processo per le false fatture dell’azienda di famiglia su cui ha indagato la procura del capoluogo toscano. Fabio Gugliotta, giudice del tribunale di Firenze hanno accettato in toto la richiesta avanza questa mattina dal pubblico ministero di Firenze Christine von Borries nei confronti dei genitori Renzi. A marzo i due imputati furono anche costretti agli arresti domiciliari per via delle accuse portate avanti dal procuratore capo Giuseppe Creazzo.

LEGGI ANCHE > Tiziano Renzi : «Siamo rappresentati come i criminali più pericolosi d’Italia» 

Non solo i genitori Renzi. Tra le richieste portate avanti dal pm Christine von Borries, ci sono anche i due anni e tre mesi di reclusione nei confronti di  l’imprenditore Luigi Dagostino, imprenditore coinvolto nello stesso processo per le false fatture (e truffa aggravata). Anche per lui il giudice ha optato per la condanna, come nel caso di Tiziano Renzi e Laura Bovoli.

Le richieste del pm contro i Genitori Renzi per il caso delle fatture false

Tornando al caso dei genitori Renzi, le accuse si basano su due fatture: una da 20mila euro, l’altra da 140mila euro. Le fatture, secondo le ricostruzioni dei vari movimenti economici, furono pagate alla società Party srl (quella più leggera) e alla Eventi 6 srl (quella più alta) nel luglio 2015. Secondo la procura, però, quella da 140 mila euro – destinata a progetti di fattibilità sulle aree ricreative e ristorative presso l’outlet del lusso ‘The Mall’ di Leccio  di Reggello (in provincia di Firenze) – sarebbe per consulenze pagate, ma mai realizzate.

La sentenza dovrebbe arrivare in serata

Ed è in questo contesto che si inserisce l’accusa di false fatture in cui sarebbero coinvolti, secondo le accuse, anche Tiziano Renzi e Laura Bovoli, i genitori dell’ex presidente del Consiglio ed ex segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi. La sentenza dovrebbe arrivare nel corso della giornata di oggi, dopo il dibattimento e le varie arringhe che si susseguiranno nel pomeriggio.

(foto di copertina: ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI)