Fognini shock a Wimbledon: «Maledetti inglesi, scoppiasse una bomba» | VIDEO

di Redazione | 06/07/2019

Fabio Fognini

Nemmeno essere entrato tra i primi dieci della classifica generale ATP sembra far bene al caratteraccio di Fabio Fognini. Il tennista ligure deve salutare Wimbledon, dopo la sconfitta contro Sandgren (6-3 7-6(12) 6-3), ma lo fa nella maniera peggiore: le telecamere e i microfoni a bordo campo, infatti, immortalano una sua uscita infelice durante il match con lo statunitense. Fabio Fognini, infatti, non si è mostrato particolarmente contento di giocare sul campo 14, viste anche le continue interruzioni.

LEGGI ANCHE > Wimbledon: Djokovic avanti, si ferma Fabbiano. Oggi Federer, Nadal e i due tenori italiani

Fabio Fognini a Wimbledon: «Scoppiasse una bomba»

Il giornalista Ben Rothenberg, infatti, ha evidenziato una frase shock dell’italiano nel secondo set, quello vinto da Fognini. Sul punteggio di 2-2 (40-0), il tennista italiano numero 10 ATP si è lasciato sfuggire questo insieme di frasi: «È giusto giocare qua? – ha detto Fognini nel corso di una pausa – maledetti inglesi. Maledetti inglesi, guarda. Scoppiasse una bomba su questo circolo. Una bomba deve scoppiare».

Fognini perde a causa della scarsa concentrazione

Per tutta la durata del match, Fognini è apparso nervoso. Arrabbiato con qualsiasi circostanza si verificasse in campo: dal challange chiamato dall’avversario, sino ai tifosi che si sporgono troppo sulla balaustra, passando per i problemi alla mano, causati da un pugno troppo violento dato a una bottiglietta d’acqua. Il match, alla portata di Fognini, è sempre stato messo in discussione – nonostante la ripresa nel secondo set – dal suo nervosismo e dalla scarsa concentrazione dimostrata. Un peccato, visto il tennis che l’atleta ligure sta esprimendo in quest’ultimo periodo, soprattutto dopo la vittoria del Masters 1000 di Montecarlo.

[FOTO dall’account Twitter di Ben Rothenberg]

TAG: Wimbledon