L’Esercito usa un colpo di cannone per fare gli auguri di San Valentino

di Gianmichele Laino | 14/02/2020

Esercito italiano

San Valentino è la giornata che veicola il concetto d’amore. E il concetto d’amore è collegato assolutamente con quello di pace e fratellanza. Molto curioso, dunque, che l’account Instagram ufficiale dell’Esercito Italiano abbia scelto un colpo di cannone per festeggiare il 14 Febbraio, giorno degli innamorati. Sul social network, il carrarmato che entra nell’inquadratura da sinistra ha esploso un colpo di mortaio che produce una fiammata a forma di – almeno secondo chi ha pubblicato la fotografia – cuore.

LEGGI ANCHE > A San Valentino, la Polizia di Stato ha scartato un cioccolatino e ha condiviso l’immagine sui social

Esercito, gli auguri per San Valentino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Condividi il nostro cuore in fiamme ❤ con la persona che ami #SanValentino #EsercitoItaliano #Dipiùinsieme

Un post condiviso da Esercito Italiano (@esercitoitaliano) in data:

Non solo: l’Esercito italiano ha invitato gli utenti dei social network a ‘condividere il cuore in fiamme‘ che compare all’interno della fotografia. Un curioso messaggio di San Valentino da parte delle forze armate italiane. Soprattutto perché l’amore – con i cannoni – ha davvero poco a che fare. Non c’è molto amore in un colpo di mortaio. Non c’è alcuna immagine romantica in una fiammata di questo genere. Eppure, nulla ha impedito al social media manager dell’Esercito di osare con questa tipologia di fotografia.

Esercito, i commenti sgomenti degli utenti Instagram

Probabilmente, la migliore immagine dell’inadeguatezza di questo messaggio è stata illustrata in questo commento alla fotografia: «Sono spaventato – scrive un utente – dalla vostra atroce superficialità. Nostri connazionali dispersi in zone remote fuori dalla nazione ed il vostro social media manager pensa a San Valentino e a quanto sia bello giocare con armi la cui funzione primaria è uccidere? Divertenti. Credete realmente di sollevare l’opinione pubblica e l’interesse delle nuove generazioni verso le vostre parti con queste trovate. Vorrei solo piangere per voi perché non resta nient’altro da fare».

Già questa mattina, la Polizia di Stato aveva scelto di ricordare il giorno di San Valentino con una frase da ‘cioccolatino’ e un’immagine sdolcinata. Evidentemente, la particolarità di questo 14 febbraio caduto alla fine della settimana ha provocato questa insolita risposta da parte delle autorità.

TAG: esercito