L’iPhone 6 e tutta la storia dell’errore 53

di Redazione | 08/02/2016

iphone

L”Errore 53‘ di iPhone 6 è una temibile funzione che blocca l’utilizzo dell’iPhone 6 se lo smartphone non è stato riparato in un centro autorizzato Apple. La notizia si è diffusa negli ultimi giorni, dopo che il quotidiano brittanico Guardian ha raccontato l’esperienza da un fotografo che questa estate aveva danneggiato il telefono mentre si trovava in Macedonia per un reportage. Dopo la riparazione è sorto il problema: iPhone inutilizzato e avviso di ‘Errore 53‘. Ma come si ripara?

 

Diffamazione: chi condivide post offensivi su Facebook non fa reato

 

IPHONE, COSA SIGNIFICA ‘ERRORE 53’

Ma perché l’iPhone si blocca e mostra errore 53? Stando alle lamentele degli utenti in rete la scritta compare sul display dopo l’aggiornamento del sistema operativo e il passaggio ad iOS 9. L”Errore 53‘ è legato alla funzione di TouchID, il sensore di impronte digitali che consente blocco e blocco del telefono e che autorizza i pagamenti automatici con Apple Pay e il download di applicazioni dall’Apple Store. iOS 9 si blocca perché non i centri di assistenza non autorizzati non possono allineare il chip sicuro e il sensore per le impronte digitali. Sul problema è intervenuta anche la Apple, che in un primo momento era stata accusata di utilizzare il blocco del telefono come escamotage per costringere i clienti a costose riparazioni. Cupertino ha spiegato che l”Errore 53‘ dell’iPhone non è altro che una misura di sicurezza avanzata. Una nota ufficiale dell’azienda californiana ha fatto sapere:

«Proteggiamo i dati relativi alle impronte digitali usando un’enclave sicura, che accoppiata in maniera univoca al sensore TouchID. Quando un iPhone viene riparato da un centro utilizzato Apple o in un Apple Store con interventi che coinvolgono il sensore TouchId, l’accoppiamento viene rivalidato. Questo controllo assicura che il dispositivo e le funzioni di iOS relativa a TouchID rimangano sicure. Senza questo accoppiamento univoco, un sensore TouchID contraffatto potrebbe essere sostituito, garantendo di conseguenza l’accesso all’enclave sicura. Quando iOs rileva che l’accoppiamento è fallito, TouchID, inclusa Apple Play, viene disabilitato e il telefono rimane sicuro».

IPHONE, COME RISOLVERE L”ERRORE 53′

Come risolvere il problema? Per rimediare all”Errore 53‘ è dunque opportuno rivolgersi ad un centro autorizzato, che per la riparazione potrà anche presentarci un conto salato. La sostituzione del tasto home, ad esempio, può costare anche centinaia di euro. Le schede informative di Apple avvertono che in caso di riparazione dell’iPhone da parte di terzi la garanzia viene a cadere.

(Foto di copertina: Atsushi Tomura / Getty Images)