Europee 2019, in Francia avanti Marine Le Pen: sorpresa Verdi, sono il terzo partito

di Gianmichele Laino | 26/05/2019

elezioni europee Francia
  • Alle 20 si sono diffusi i primi exit poll in Francia

  • Rassemblement National di Marine Le Pen è il primo partito davanti a En Marche

  • Clamoroso risultato dei Verdi che salgono al terzo posto

Risultato indicativo delle elezioni europee 2019 in Francia. Nel Paese transalpino, secondo i primi exit poll, è Marine Le Pen a vincere la tornata, guidando il Rassemblement National al primo posto tra i partiti candidati. Il 23,2% degli elettori francesi, secondo i rilevamenti statistici (in Francia le urne si sono chiuse nel tardo pomeriggio e i primi exit poll sono arrivati alle 20), ha premiato il rinnovato Front National, l’alleato sovranista d’oltralpe di Matteo Salvini.

Elezioni europee Francia: Marine Le Pen guida il primo partito

Ma c’è un altro clamoroso risultato che sembra prendere piede in queste ultime ore. Il Rassemblement National, infatti, tiene a distanza per pochi voti il partito del presidente della repubblica francese Emmanuel Macron: En Marche, infatti, sarebbe segnalato al secondo posto con il 21,9% delle preferenze. Ribadendo che si tratta di exit poll, la forchetta tra i due schieramenti è talmente sottile che il risultato potrebbe anche essere ribaltato.

Il clamoroso risultato dei Verdi alle elezioni europee Francia

Quello che, però, sembra uscir fuori in maniera netta da queste prime rilevazioni è l’importantissimo risultato dei Verdi in Francia. La formazione, che anche in altri Paesi d’Europa sta avendo un seguito notevole (secondo partito in Irlanda, secondo partito in Germania), è al terzo posto nello schieramento politico transalpino, tassello nuovo di uno scacchiere già ampiamente rivoluzionato dopo la discesa in campo di Macron. I Verdi sono segnalati al 12,3%.

Male i partiti tradizionali. I Repubblicani non supererebbero il 10%, fermandosi all’8,3%. Ancor più grave la sconfitta dei socialisti, segnalati al 6,7%. Risultato pareggiato ‘a sinistra’ anche dalla formazione di Luc Mélenchon, la France insoumise, che avrebbe ottenuto un risultato fotocopia. I Verdi sono il tassello che mancava in Francia per stravolgere completamente la vecchia alternanza Repubblicani-Socialisti. L’ondata sovranista, invece, non sembra essere stata arginata. Ancora una volta, Marine Le Pen può festeggiare: il suo movimento potrebbe essere per l’ennesima volta quello più votato dai francesi.

(Credit Image: © Julien Mattia/Le Pictorium Agency via ZUMA Press)

TAG: Francia