Elezioni a Cagliari per un posto alla Camera: escluso il candidato M5S, pronto un ricorso

di Redazione | 20/12/2018

m5s
  • Elezioni suppletive del 20 gennaio a Cagliari per un posto alla Camera: escluso il candidato M5S Luca Caschili

  • C'è stato un errore formale nella presentazione del simbolo, i pentastellati hanno omesso di consegnare il contrassegno

  • È pronto un ricorso

Luca Caschili, il candidato del M5S alle elezioni suppletive del 20 gennaio per il collegio uninominale di Cagliari per la Camera, è stato escluso dalla corsa elettorale per un errore formale nella presentazione del simbolo del Movimento. La notizia è stata riportata dal quotidiano L’Unione Sarda e poi confermata all’Ansa da ambienti del Movimento 5 Stelle. Oggi, secondo quanto appreso, potrebbe essere presentato un ricorso articolato. Il ricorso dovrà essere depositato entro le 17. Dopodiché scatteranno le 48 ore per la decisione finale.

Elezioni suppletive a Cagliari: escluso il candidato M5S Luca Caschili

Caschili, 46 anni, ingegnere, rischia dunque fortemente di non partecipare alle suppletive per un posto in Parlamento per un errore nella presentazione dei documenti da allegare alla richiesta di candidatura. Lunedì scorso, a pochi minuti dalla scadenza della presentazione delle candidature, il Movimento 5 Stelle ha omesso di consegnare il contrassegno, ovvero lo stemma stesso del movimento nella forma richiesta dalla normativa.

«L’atto della presentazione dei contrassegni fa parte integrante ed essenziale della candidatura e non è quindi integrabile dopo la scadenza del termine», è il giudizio dell’Ufficio centrale circoscrizionale della Corte d’Appello di Cagliari che ieri ha comunicato i verbali alla Prefettura, come riportato dall’Unione Sarda.

Gli altri tre candidati in corsa per il seggio lasciato libero proprio dal Movimento 5 Stelle, dopo le dimissioni del velista Andrea Mura, sono: Andrea Frailis (per la coalizione centrosinistra), Daniela Noli (sostenuta dal centrodestra) e Enrico Balletto (di Casapound).

(Foto di copertina da archivio Ansa)