L’attore Domenico Diele ha ottenuto uno sconto di pena per omicidio stradale

31/05/2019 di Gaia Mellone

Domenico Diele, l’attore di “1992” e “1993” era stato condannato a 7 anni e 8 mesi per il reato di omicidio stradale. È stato condannato anche in appello, dove però ha ottenuto uno sconto della pena, ridotta a 5 anni e 10 mesi di reclusione.

Domenico Diele, sconto di pena per omicidio stradale

Il giudice della Corte d’appello di Salerno ha confermato la condanna per omicidio stradale all’attore Domenico Diele, che aveva travolto Ilaria Didillo il 24 giugno 2017. La donna 48enne, che stava tornado verso casa a Salerno dopo aver trascorso una serata in compagnia di amici, era alla guida del suo scooter quando è stata travolta dall’auto di Diele, una Audi A3. Subito dopo l’incidente, l’attore era stato portato all’ospedale di Salerno per gli accertamenti di rito, che accertarono che stava guidando sotto gli effetti di stupefacenti. Emerse un rapporto travagliato dell’attore Diele con la droga: la patente gli era stata revocata già una prima volta nel 2009, e una seconda nel 2016 dopo che vennero rilevate tracce di sostanze stupefacenti negli esami a cui doveva sottoporsi. L’attore era stato quindi condannato con rito abbreviato per omicidio stradale aggravato a 7 anni e 8 mesi di reclusione, ma dopo il ricorso in appello ha ottenuto uno sconto di pena, ridotta a 5 anni e 10 mesi.

 

(Credits immagine di copertina: ANSA/CLAUDIO ONORATI)

Share this article