Salta il distanziamento sociale sui treni: in vendita tutti i posti a disposizione

di Enzo Boldi | 31/07/2020

Distanziamento sociale in treno
  • Cambiano le regole per viaggiare in Italia

  • Revocato il distanziamento sociale in treno

  • Ecco tutte le nuove indicazioni inserite nell'ordinanza applicata oggi

Da oggi, venerdì 31 luglio, sono stati messi in vendita tutti i biglietti per ogni singolo posto nei vari vagoni. Lo hanno comunicato i principali vettori ferroviari italiani, spiegando che la nuova ordinanza appena firmata prevede la revoca del distanziamento sociale in treno. La decisione arriva un po’ a sorpresa visto che la curva epidemiologica in Italia è tornata a toccare un livello d’attenzione molto alto.

LEGGI ANCHE > Dimentica l’eroina sul treno e chiede ai poliziotti di recuperarla fingendo che sia un farmaco salvavita

L’ultima ordinanza, infatti, recepisce tutte le indicazioni contenute nel dpcm del 14 luglio, rispondendo a tutte le indicazioni date dal governo affinché si potesse tornare a vendere il 100% dei posti disponibili a bordo. Il che equivale a dire: misurazione della temperatura corporea in stazione prima di partire, obbligo di indossare la mascherina durante il viaggio (e cambiarla dopo quattro ore in caso di tragitto superiore a quel lasso di tempo) e autodichiarazione da parte dei viaggiatori che dovranno certificare di non aver avuto contatti con persona positive al Covid.

Distanziamento sociale in treno è stato revocato

Se per quel che riguarda i primi due requisiti si tratta di aspetti formali, quello dell’autocertificazione crea più perplessità. In Italia, infatti, si parla di tante persone asintomatiche ed è difficile (se non impossibile) sapere se chi si è incontrato (magari in metropolitana per arrivare alla stazione) è positivo al Coronavirus. Per questo motivo la decisione è stata contestata anche dal Comitato Tecnico Scientifico che ha fatto sapere di non esser stato chiamato in causa prima della revoca del distanziamento sociale in treno.

Le nuove regole per viaggiare

Trenitalia e Italo, per quel che riguarda l’Alta Velocità, hanno reso operativa questa ordinanza nella giornata di oggi. Attraverso i suoi canali social, Le Frecce, sono state date le indicazioni su come si viaggerà in treno senza distanziamento sociale: «A bordo delle Frecce è possibile occupare il 100% del posti a sedere, in applicazione delle norme vigenti, con l’obbligo di indossare la mascherina e, per viaggi superiori alle 4 ore, di cambiarla.  Occupa esclusivamente il posto che ti è stato assegnato, indicato sul biglietto. Ti invitiamo a seguire la segnaletica e i percorsi indicati all’interno delle stazioni e a bordo treno. Per la salita e la discesa, utilizza le porte dedicate e non sostare in prossimità delle stesse»

(foto di copertina: da Pixabay)