Mara Carfagna ‘trolla’ Luigi Di Maio sulla «democrazia millenaria»

di Enzo Boldi | 08/02/2019

Mara Carfagna trolla Di Maio sulla democrazia millenaria
  • Mara Carfagna sfrutta Wikipedia per prendere in giro Luigi Di Maio

  • La vicepresidente della Camera riprende il Re di Francia Luigi V, detto Il Fannullone

  • Il leader del M5S si era prodotto in una gaffe sulla democrazia millenaria della Francia

Chi di social ferisce, di social perisce. E così, dopo anni in cui il Movimento 5 Stelle ha utilizzato Twitter, Facebook e Instagram contro i ‘governi precedenti’ e la vecchia politica, c’è chi è pronto a cogliere la palla al balzo e restituire pan per focaccia. Negli ultimi tempi la più attiva è sicuramente Mara Carfagna che oggi ha sfrutta ‘l’assist’ della gaffe di Luigi Di Maio sulla Francia – considerata una democrazia millenaria – per schernire il leader del M5S.

LEGGI ANCHE > Di Maio scrive a Le Monde e non si risparmia la gaffe: «La tradizione democratica millenaria della Francia»

Per farlo ci ha messo pochissimo. Si è collegata sulla pagina Wikipedia, ha cercato ‘Francia’ ha scrollato in fondo alla pagina ed è risalita a un curioso e paradossale caso ironico. Nel 1033, quindi circa un Millennio fa (guarda il caso), a guidare il Paese Transalpino (che era ancora una fiera monarchia) c’era u n Re. Il suo nome, e questo rende il tutto abbastanza comico, era Luigi V. Ma a far sorridere ancor di più era il soprannome dato al monarca: ‘Il fannullone’.

 

Il troll su Luigi Di Maio e la democrazia millenaria francese

La democrazia millenaria ha fatto un brutto scherzo a Luigi Di Maio, che nella sua intervista a Le Monde aveva mostrato di avere qualche lacuna in storia. Il post di Mara Carfagna, ovviamente, allude alle critiche che spesso e volentieri le opposizioni muovono al leader del Movimento 5 Stelle: non essere laureato (anzi, ancora iscritto come fuori corso alla Facoltà di Giurisprudenza), non aver mai lavorato (se non sporadiche apparizioni nel cantiere del padre, con tutta la polemica che ne è conseguita per i contratti a nero, e in qualche pizzeria).

La svolta social di Mara Carfagna

Un quadro, quello offerto da Wikipedia, troppo ghiotto per non essere immortalato e condiviso sui social, strappando l’apprezzamento di molti utenti che stanno rivalutando la figura (almeno sui social) di Mara Carfagna per la sua ironia tagliente e pungente dimostrata negli ultimi tempi.

(foto di copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)