Coronavirus, dopo il lanciafiamme De Luca mostra “le mascherine di Bunny il coniglietto”

di Federico Pallone | 28/03/2020

coronavirus
  • Il presidente della regione Campania polemizza a modo suo

  • Questa volta De Luca ironizza sulle mascherine inviate dalla Protezione Civile per prevenire il coronavirus

Mai banale, per qualcuno risulta eccessivo, come quando, durante un video pubblicato sulla propria pagina Facebook, ha detto di voler mandare i carabinieri con i lanciafiamme per chi festeggia le lauree durante l’emergenza coronavirus. Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ne ha fatta un’altra delle sue. E il video, in sole 24 ore, è già diventato virale sui social network.

LEGGI ANCHE –> De Luca vuole mandare i carabinieri con i lanciafiamme per chi festeggia le lauree

De Luca: «Ci hanno mandato le mascherine di Bunny il coniglietto»

Durante una diretta su Facebook per aggiornare i propri cittadini sull’emergenza coronavirus, De Luca ha parlato della situazione delle mascherine in Campania. E non ha usato mezzi termini: «Siccome dalla Protezione Civile hanno risposto che ci avevano mandato 700mila mascherine, allora, amici cari, vediamo di capirci bene: quelle di cui parla la Protezione Civile sono queste mascherine», dice De Luca, mostrandone una davanti alla telecamera. «In Campania sono arrivate 552mila mascherine. Ci vuole veramente una fantasia accesa per definirle mascherine, a meno che non pensiamo che siano le maschere che usano i nostri nipoti a Carnevale. Questa va bene se ci si maschera da ‘Bunny’ il coniglietto. Se ve la mettete, le orecchie escono da queste fessure e avete la faccia di ‘Bunny’ il coniglietto. Facciamoci un sorriso anche in momenti difficili, ma non le chiamate mascherine. Ho scoperto comunque che sono un prodotto eccezionale per pulire le lenti degli occhiali, ma negli ospedali, per l’amor di Dio, lasciamo perdere», ha detto De Luca, tra lo sconforto e il sarcasmo.

[CREDIT PHOTO: SCREENSHOT VIDEO REGIONE CAMPANIA]