Salvini ha convocato una conferenza stampa al Papeete Beach

di Redazione | 01/08/2019

conferenza Papeete
  • Matteo Salvini parlerà alle 13 di riforma della Giustizia

  • Ha scelto la location informale del Papeete Beach per la sua conferenza stampa

  • Un messaggio agli alleati del M5S?

Il governo del cambiamento sovverte le regole istituzionali. Matteo Salvini ha convocato una conferenza stampa al Papeete Beach, la spiaggia di Milano Marittima dove il ministro dell’Interno sta trascorrendo le vacanze. Come abbiamo già avuto modo di verificare nella vicenda della moto d’acqua della polizia e del giro fatto dal figlio del leader della Lega. E come del resto è tradizione: anche nello scorso anno, Matteo Salvini è stato ospite del Papeete Beach durante il periodo estivo, accompagnato dall’allora fidanzata Elisa Isoardi.

Conferenza Papeete convocata da Matteo Salvini

L’appuntamento è stato fissato alle 13 del 1° agosto (quasi a segnare la data che normalmente indica l’inizio del periodo di vacanza) al Papeete Beach di Milano Marittima: al suo fianco ci sarà anche Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna e sottosegretario alla Giustizia del governo Conte.

Ieri, dopo il giallo del consiglio dei ministri che è iniziato, è stato sospeso dopo 5 minuti ed è stato ripreso successivamente per proseguire senza soluzione di continuità per tutta la serata, si è parlato della riforma della giustizia voluta dal guardasigilli Alfonso Bonafede. Tuttavia, Matteo Salvini ha sollevato diverse perplessità sulle caratteristiche principali della riforma che prevede la durata massima dei processi fissata a sei anni, il divieto per i magistrati che hanno scelto la carriera politica di tornare a esercitare la professione e la possibilità di revisionare anche i processi civili.

Il messaggio della conferenza Papeete Beach convocata da Salvini

Secondo il leader della Lega, si tratta di una riforma ad acqua fresca, con la Lega che ha avanzato sospetti sul fatto che sia stata scritta dai magistrati funzionari del ministero della Giustizia. Per questo, si annuncia uno scontro durissimo tra Lega e Movimento 5 Stelle, con problemi per la tenuta della maggioranza. Anche il fatto di aver convocato questa conferenza stampa a un bagno estivo, in uno stabilimento balneare, può essere interpretato come un segnale: liquidare la polemica in una chiacchierata informale, in un luogo non istituzionale. Nulla è lasciato al caso. La domanda sorge spontanea: si presenterà in costume?