Conad pigliatutto: arriva l’accordo per l’acquisto dei supermercati a marchio Auchan

di Enzo Boldi | 14/05/2019

Conad
  • Siglato un accordo tra Conad e Auchan per circa 1600 attività commerciali in Italia

  • Il passaggio di mano è stato certificato. Ora manca solamente l'approvazione dell'Antitrust

  • I sindacati hanno immediatamente chiesto ai vertici aziendali un incontro per il futuro degli oltre 20mila lavoratori

Cambia la geografia delle catene di supermercati in Italia. L’accordo tra Conad e Auchan per l’acquisizione di 1600 attività commerciali che, fino a oggi, appartenevano alla catena francese. Una mossa strategica che, oltre a salvare moltissimi negozi, supermercati e ipermercati diffusi su tutto il territorio italiano (sono compresi anche quelli a marchio Simply) immette nuova linfa vitale all’interno dell’economia di settore.

LEGGI ANCHE > La bufala via Whatsapp del buono spesa Conad da 150 euro

«Conad ha siglato un accordo con Auchan Retail per l’acquisizione della quasi totalità delle sue attività in Italia – si legge in una nota ufficiale diffusa dalla società italiana -. Entra in Conad una parte importante dei circa 1600 punti vendita di Auchan Retail Italia: ipermercati, supermercati, negozi di prossimità con i marchi Auchan e Simply, disposti sul territorio italiano in modo complementare alla rete Conad».

Conad acquista 1600 attività di Auchan e Simply

Per il perfezionamento dell’acquisizione servirà, come da prassi, il via libera dell’Antitrust. Nell’accordo, però, ci sono delle limitazioni, come sottolineato nella nota diffusa da Auchan in merito all’acquisizione da parte di Conad. Trentatré supermercati gestiti da Auchan Retail in Sicilia e 50 drugstore Lillapois, infatti, resteranno fuori da questo contratto di cessione. Inoltre, l’intesa prevede anche che i centri commerciali in cui sono situati i punti vendita di Auchan Retail Italia continueranno ad essere gestiti dalla società Ceetrus.

I sindacati chiedono garanzie per i lavoratori

La mossa strategica e l’importanza che questo accordo potrà avere sul mercato italiano è spiegata dalle parole di Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad, nella nota con cui il gruppo annuncia l’acquisizione: «Siamo soddisfatti di aver acquisito e riportato nelle mani di imprenditori italiani una rete di distribuzione di grande valore, che sta attraversando un periodo di difficoltà ma che ha grandi potenzialità ed è complementare a quella di Conad. Oggi nasce una grande impresa italiana, che porterà valore alle aziende e ai consumatori italiani». Nel frattempo i sindacati chiedono un immediato incontro ai vertici aziendali per avere garanzie sul futuro degli oltre 20mila lavoratori che operavano all’interno delle attività commerciali marchiate Auchan e Simply.

(foto di copertina: ANSA/ CD)

TAG: Auchan, Conad