Alba di fuoco a Torino, in fiamme la Cavallerizza reale a due passi dalla Sindone | VIDEO

di Redazione | 21/10/2019

Torino è in fiamme: brucia il tetto della Cavallerizza Reale. L’edificio, uno dei simboli del potere sabaudo nel capoluogo piemontese, è stato raggiunto dal fuoco che si è sviluppato a partire dalla copertura. L’edificio della Cavallerizza Reale si trova al centro della città, a pochi passi dall’auditorium della Rai e a pochi passi dalla cappella dov’è custodita la Sacra Sindone, già coinvolta in un tragico incendio negli anni passati.

LEGGI ANCHE > Arrestati sei agenti della polizia penitenziaria: picchiavano i detenuti

Cavallerizza Reale, le immagini dell’incendio a Torino

Le immagini si stanno diffondendo grazie ai social network, ma le prime notizie ci comunicano cinque squadre di vigili del fuoco impegnate intorno all’edificio per cercare di spegnere le fiamme. Al momento non ci sarebbero feriti, mentre restano da accertare le cause che hanno portato all’esplosione dell’incendio.

Incendio Cavallerizza Reale, i precedenti

Inevitabile tornare indietro con la memoria all’11 e 12 aprile del 1997, quando un incendio si portò via gran parte della struttura sacra dove era conservata la Sindone, anch’essa danneggiata e poi sottoposta a un minuzioso restauro. In base alle immagini che stanno pervenendo dal luogo dell’incendio, tuttavia, sembrerebbe che l’edificio dov’è conservata la Sindone non sia in pericolo.

Non è la prima volta che la Cavallerizza Reale, sito patrimonio dell’Unesco, viene colpita da un incendio: nel 1936 le fiamme si impossessarono dell’edificio dell’accademia di cavalleria costruita nel 1600. Inoltre, la Cavallerizza Reale venne danneggiata anche dai bombardamenti alla città di Torino nel corso della seconda guerra mondiale.

TAG: Torino