Come regolare gli acquisti online dei dipendenti con le prepagate virtuali

di Redazione | 28/02/2020

carte prepagate virtuali

All’interno delle aziende è importante gestire le spese aziendali in maniera corretta, adottando soluzioni adeguate per garantire sistemi di pagamento efficienti, sicuri e moderni a dipendenti e collaboratori. In particolare, al giorno d’oggi la sfida riguarda soprattutto gli acquisti online, per i quali è indispensabile avere a disposizione dei mezzi di pagamento idonei.

Come gestire le spese aziendali online in maniera corretta?

Qualsiasi azienda deve rendicontare le spese per controllare i flussi di cassa, tuttavia la gestione degli acquisti online può rivelarsi piuttosto difficile da monitorare, soprattutto quando è necessario richiedere l’autorizzazione e l’intervento del reparto amministrativo prima di procedere alla spesa.

Anche inserire l’acquisto nelle nota spese e contabilizzarlo potrebbe presentare diverse criticità, soprattutto in tutti quei contesti è necessario rendicontare a volte centinaia se non migliaia di spese ogni mese, associando ad ogni acquisto tutte le indicazioni per una perfetta tracciabilità.

Soprattutto quando gli acquisti avvengono online non è così semplice collegare ogni spesa aziendale, a causa di alcuni riscontri non sempre ovvi e diretti. Molte imprese che operano sul web, infatti, hanno spesso ragioni sociali che non hanno nulla a che vedere con il nome della piattaforma, oppure del servizio offerto, perciò può risultare estremamente difficile per il reparto contabile mettere a bilancio tutte queste operazioni.

I vantaggi delle carte prepagate virtuali per gli acquisti online

Una soluzione in grado di risolvere il problema della gestione delle spese aziendali online sono le carte prepagate virtuali, strumenti davvero utili per ottimizzare la regolazione degli acquisti sul web da parte dei dipendenti dell’impresa. I vantaggi sono innumerevoli, a partire dalla possibilità di configurare i limiti di spesa in maniera personalizzata, con il doppio beneficio di controllare i massimali e offrire un’opzione davvero sicura alla persona interessata.

Su ogni carta prepagata è possibile decidere quanto versare dal conto aziendale, ottimizzando le soglie di spesa in base al tipo di attività svolta dal dipendente, eseguendo tutto direttamente online. Allo stesso tempo, anche in caso di furto non si rischia nulla, in quanto il conto principale rimane inaccessibile e protetto.

Da non sottovalutare infatti la possibilità di monitorare ogni spesa aziendale in tempo reale, attraverso apposite piattaforme web o tramite app per i dispositivi mobili, verificando che siano rispettate le regole dell’impresa. Infine, tra i vantaggi delle carte virtuali prepagate aziendali ci sono i bassi costi di gestione, ben al di sotto di quelli delle carte fisiche e di altri tipi differenti dalle prepagate, senza contare la disponibilità per ogni singolo dipendente di una gestione personalizzata, senza intermediazioni di altre persone o reparti.

Le carte prepagate virtuali Soldo per la gestione delle spese aziendali online

Una proposta interessante sul mercato è quella delle carte Soldo. Si tratta di una soluzione multi utente di carte prepagate per le spese aziendali abilitate sul circuito internazionale MasterCard, disponibili sia come supporti fisici che nella modalità di carte prepagate virtuali. Soldo è uno strumento davvero efficiente per la gestione degli acquisti online effettuati dai dipendenti aziendali, in grado di offrire un monitoraggio completo delle spese, una perfetta tracciabilità di ogni operazione e la configurazione di budget personalizzati.

Inoltre, è possibile gestire le carte virtuali prepagate attraverso l’app Soldo, un’applicazione per dispositivi mobili che consente di ottimizzare le operazioni di contabilizzazione, inserendo dei tag specifici pertracciare le spese aziendali online. Le carte prepagate Soldo rappresentano una soluzione adeguata anche per quanto riguarda i costi, con tariffe business tra le più basse del settore, senza contare i risparmi indiretti dovuti alla velocizzazione della rendicontazione delle spese e alla maggiore autonomia dei dipendenti.

Quest’ultimo è un aspetto piuttosto importante, infatti con strumenti di pagamento efficienti come le carte prepagate virtuali Soldo non bisognerà aspettare di essere autorizzati a effettuare le spese, perché ogni dipendente può gestire in maniera autonoma gli acquisti, in base alle soglie indicate per lui dall’azienda., Un ulteriore vantaggio che si può trarre dall’utilizzo delle carte Soldo è l’immediatezza d’intervento: l’amministrazione ha infatti la possibilità di aumentare o diminuire il plafond in pochissimi istanti e a costo zero, con una regolazione digitalizzata e centralizzata; inoltre può attivare e disattivare le carte o in qualsiasi momento.