Circeo, vanno in spiaggia e lasciano il cane in auto sotto al sole: ragazzo spacca il vetro e lo salva

di Federico Pallone | 09/07/2019

Cane Circeo
  • Hanno lasciato il cane in auto sotto al sole e sono andati tranquillamente in spiaggia

  • I guaiti dell'animale hanno attirato l'attenzione di un ragazzo, che ha spaccato il vetro della macchina per salvarlo

  • Il responsabile è stato denunciato dai Carabinieri

Sarebbe bastata una manciata di minuti in più affinché una storia a lieto fine si trasformasse in tragedia a San Felice Circeo, rinomata località balneare in provincia di Latina. Un cucciolo di maremmano di tre mesi è stato salvato all’ultimo momento: il cane era stato lasciato nel bagagliaio di un’automobile sotto il sole cocente di domenica 8 luglio.

Il cane salvo grazie ai guaiti

Sono stati i guaiti dell’animale ad attirare l’attenzione dei bagnanti. Un ragazzo si è avvicinato alla vettura e ha rotto il vetro del lunotto posteriore: con le ultime forze a disposizione il cane – visibilmente disidratato – stava piangendo. «La fortuna ha voluto che era presente una veterinaria della zona, che ha prima rianimato il cucciolo e poi portato d’urgenza in clinica», raccontano i volontari dell’associazione ‘Chance for Dogs’.

La ricostruzione della onlus ‘Chance for Dogs’

L’associazione onlus ‘Chance for Dogs’, con un post su Facebook, ha ricostruito l’accaduto.

https://www.facebook.com/chancefordogs/photos/a.310762279122374/1213606382171288/?type=3&theater

 

Un ragazzo entra nel parcheggio di uno stabilimento e sente dei lamenti, inizialmente crede sia un gatto ma poi si accorge che provengono da una macchina, precisamente dal bagagliaio di una merda di macchina. Si avvisa immediatamente il personale del lido e prontamente il vetro viene spaccato! Dentro c’era lui, praticamente morto, lasciato chiuso volontariamente con una temperatura di 50 gradi minimo, da una famiglia che si trovava beatamente in spiaggia a divertirsi.
La fortuna ha voluto che fosse presente una veterinaria di zona, che ha prima rianimato il cucciolo e poi l’ha portato d’urgenza in clinica! Prognosi di una settimana sperando che si salvi. È stata sporta regolare denuncia ai carabinieri arrivati sul posto. Il piccolo è un incrocio maremmano di 2 mesi, se Dio vuole una volta guarito dovrà esser dimesso e dato in adozione. Vi terremo aggiornati. Questo tipo di ‘persone’ vanno fermate quindi non voltatevi dall’altra parte e denunciate!

Ps – la foto è stata fatta solo per avere delle prove fotografiche. La targa che si vede sullo sfondo non è quella della macchina in questione!”

Denunciato il responsabile dell’abbandono del cane Circeo

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno spiegato che il cucciolo ha riportato «evidenti segni di ipertermia e ipossia, mucose cianotiche, dispnea, scialorrea, tachicardia, spasmi muscolari e tremori diffusi, stato comatoso, temperatura corporea pari a 41,8 gradi. Il proprietario dell’automobile, nonché padrone del cucciolo, è stato rintracciato e in seguito denunciato dai Carabinieri per maltrattamento di animali.

[CREDIT PHOTO: SCREENSHOT DA FACEBOOK/ASSOCIAZIONE CHANCE FOR DOGS]