Il bonus da 900 euro agli ospedali per ogni «deceduto per Covid-19». La bufala nei gruppi no vax

15/04/2020 di Enzo Boldi

Servirebbe un vaccino contro le Bufale, anche se i no vax sarebbero contrari. Eppure è partita proprio da loro – o, almeno, compare anche su un gruppo Facebook nato contro l’ex ministro della Salute Giulia Grillo – questa fake news che parla, senza alcun riscontro reale, di un bonus ospedali Covid per ogni paziente dichiarato deceduto per colpa del Coronavirus. Nella bufala si parla di «fino a 900 euro» a paziente. Ovviamente non è così.

LEGGI ANCHE > Da Napoli alla Basilicata, i brutti audio WhatsApp e commenti sui social che accusano i medici di diffondere il coronavirus

Spesso e volentieri, però, quando si creano gruppi su Facebook – in particolare su argomenti così delicati e molti discussi come quello dei vaccini – c’è il rischio che questo micromondo social dia vita e adito a cose mai affermate e che non hanno nessun collegamento con le realtà. Ed ecco che, senza che nessun vaccino possa mettere a freno tutto ciò, nascono e si condividono post come questo.

Bonus ospedali Covid

Bonus Ospedali Covid da 900 euro a paziente morto, la bufala dei no vax

Insomma, screditare il lavoro degli ospedali e, in particolar modo, degli operatori medici e sanitari con queste bufale di bassa lega è sgradevole e inopportuno. Come spiega Bufale.net, quel «Lo sapete che gli ospedali prendono un bonus se dichiarano deceduto per COVID19 anche €900 al paziente?» è un’aberrante mistificazione della realtà. Non esiste alcun bonus ospedali Covid legato al numero di vittime.

Gli incentivi per gli operatori sanitari

E nelle spiegazioni che i complottisti provano a dare per giustificare la natura di questo post, c’è la famosa Gazzetta Ufficiale che parla di fondi da 1,410 miliardi destinati al fondo sanitario 2020. Insomma, risorse che tutti hanno richiesto per fronteggiare questa emergenza. Il calcolo dei 900 euro di bonus non si sa su cosa sia stato basato e, soprattutto, non è scritta da nessuna parte la correlazione tra vittime e fondi diretti agli Ospedali. Smettiamola con queste bufale, anche per rispetto verso chi sta rischiando la propria vita quotidianamente.

(foto di copertina: da Facebook)

Share this article