Indizi su Bertolaso candidato sindaco di Roma: il sito è già in preparazione

Un portale, registrato lo scorso 21 ottobre, è in fase di costruzione

13/11/2020 di Enzo Boldi

Bertolaso sindaco

Unire i puntini, come nel famoso gioco della settimana enigmistica. La corsa al Campidoglio è ancora lontana, ma molti partiti hanno già messo in campo i propri candidati. E se si attende ancora la mossa del Partito Democratico (se andare con Calenda o trovare un nome alternativo all’ex Ministro e leader di Azione), anche il centrodestra non ha svelato la propria carta da schierare per conquistare un posto all’ombra della statua equestre di Marco Aurelio. Forza Italia sembra aver già deciso e giovedì sera, ospite di Porta a Porta, anche Matteo Salvini ha aperto uno spiraglio di luce su una figura. Manca solo, dunque, la decisione di Giorgia Meloni e dei suoi Fratelli d’Italia per poi ufficializzare il nome del candidato. Ma gli indizi portano tutti a Guido Bertolaso sindaco di Roma.

LEGGI ANCHE > Ora Salvini vede bene Bertolaso come sindaco di Roma

Perché se la volontà politica del centrodestra non ha ancora i crismi dell’ufficialità, sulla rete è nato un sito il cui dominio registrato è: bertolasosindaco.it. Il portale è ancora in costruzione e, come rivela AdnKronos, risulta esser stato registrato lo scorso 2o ottobre. Al momento c’è solo una pagina che mostra lo stato attuale del portale accompagnato dalla scritta: «Something amazing will be constructed here». Qualcosa di incredibile sarà costruito qui.

Bertolaso sindaco, manca l’ufficialità ma c’è un sito in costruzione

Tasselli che portano all’unione dei punti che, a questo, punto dovrebbero portare alla candidatura di Guido Bertolaso sindaco della capitale. Sempre AdnKronos ha provato a contattare l’ex capo della Protezione civile che ha sottolineato come non sia stato lui a registrare quel dominio: «Non saprei nemmeno come fare a registrare un sito, l’avrà fatto qualcun altro usando il mio nome». Ma questo non vuol dire che non sia lui il nome sul quale, alla fine, sia arrivata la convergenza tra Salvini, Meloni e Berlusconi.

(foto di copertina: da sito bertolasosindaco.it + L’Aria che Tira, La7)

Share this article