La città italiana che dovete per forza visitare nel 2019 secondo la Lonely Planet

di Daniele Tempera | 21/05/2019

  • Tornano .come ogni anno, le classifiche stilate da una delle guide turistiche più diffuse al mondo

  • Dalle High Tatra Mountains a Madrid: le mete da non perdere in Europa

  • E Bari è la metà da visitare in Italia secondo la Lonely Planet

Tornano, come ogni anno, le località irrinunciabili, stilate nientemeno che da una delle guide più utilizzate dai viaggiatori. Anche quest’anno la Lonley Planet ha stilato la Top Ten delle mete europee che non potete davvero perdere per il 2019 e ci sono molte sorprese.  La località davvero imperdibile, per l’azienda americana, in questo 2018 sono le montagne degli Alti Tatra (High Tatra Mountains) un vero e proprio paradiso montano, incastonato tra Slovacchia e Polonia, al Nord Est del Vecchio Continente. Una meta insolita solo in apparenza:  incastonato in una riserva naturale, la catena presenta ben 25 vette sopra i 2.500 metri e ospita canyons, cascate, stupendi prati alpini, laghi e una fauna davvero invidiabile.

Al secondo posto si piazza Madrid, la capitale spagnola stupisce sempre per sostenibilità, interculturalità e vivace vita notturna. Scendendo al terzo gradino del podio cambiamo decisamente scenario, spostandoci nella costa islandese con l’ Artic Coastway islandese: parliamo di circa 900 km di costa incontaminata dove scappare dalla quotidianità urbana e rimettersi in contatto con gli elementi primordiali della natura.

Bari: la città da vedere in Italia nel 2019 secondo Lonely Planet

Ma le meraviglie non finiscono qui: e parlano anche italiano. Già, perché immediatamente a ridosso del podio, immediatamente dopo le meraviglie di Bosnia ed Erzegovina, viene Bari: quinta destinazione della Top Ten di Lonely Planet da non perdere quest’anno. La città adriatica, capoluogo pugliese, conquista insomma per i suoi colori, la sua storia e la sua vitalità, affermandosi su molte mete apparentemente più “patinate”. Una ragione in più per perdersi tra gli odori, le strade e i sapori del suo affascinante Centro Storico.