Calciomercato, Bale nel mirino di Suning. Ma non per l’Inter

di Enzo Boldi | 22/07/2019

Bale
  • Dalla Cina e dalla Spagna si parla di un approdo di Gareth Bale alla corte di Suning

  • Ma il gallese non andrebbe all'Inter, ma allo Jiangsu

  • Eppure questa notizia potrebbe essere la conferma dell'ormai ex Real in nerazzurro

Il calciomercato è una storia nella storia. Ci sono racconti quotidiani che fanno sognare i tifosi, per poi farli tornare con i piedi per terra e – magari – tornare a sperare nel giro di 24 ore. Fino a che non ci sono le ufficialità, con i comunicati dei club, è molto difficile sbilanciarsi su trattative – o presunte tali – di mercato. Quanto filtra, però, dalla Cina, mostrerebbe una parziale delusione per i tifosi dell’Inter: il pezzo pregiato accostato ai nerazzurri risponde al nome di Gareth Bale, in uscita dal Real Madrid dopo tensioni che vanno avanti da oltre una stagione. Su di lui, infatti, ci sarebbe il gruppo Suning, ma la sua destinazione non sarebbe Milano, ma l’altro club posseduto dalla holding della famiglia Zhang: lo Jiangsu.

LEGGI ANCHE > Mihajlovic inizia la chemio e i tifosi del Bologna vanno in pellegrinaggio a San Luca

Montagne russe di emozioni da calciomercato. Le cifre che stanno circolando dalla Cina – con conferme che arrivano anche dalla stampa spagnola – parlano di accordo da circa 60 milioni di dollari tra il Real Madrid e lo Jiangsu. Per Gareth Bale, invece, sarebbe pronto un contratto triennale da 15 milioni di euro a stagione. Cifre che fanno impallidire il mercato italiano e renderebbero inavvicinabile il talento gallese a qualsiasi squadra.

Suning su Bale, ma non per l’Inter

Sui social, alla notizia dell’interessamento del gruppo Suning per Gareth Bale non per l’Inter, ma per lo Jiangsu, molti tifosi nerazzurri hanno protestato, sottolineando come in Italia ci sia un parziale immobilismo sul fronte acquisti (si fa riferimento al destino segnato di Icardi e all’assenza di un attaccante in rosa, perché altre operazioni sono state portate a compimento diverse settimane fa), mentre ci siano tanti soldi da spendere, come testimonierebbe l’acquisto per il club cinese.

E se lo Jiangsu sia solo un punto di passaggio?

Giudizi severi, perché il futuro può regalare una bella soddisfazione proprio ai tifosi dell’Inter. Come accaduto in passato, per altri club, è anche possibile che quello allo Jiangsu sia una sorta di ‘parcheggio’: Bale andrebbe in Cina, ma sarebbe solo di passaggio prima di un prestito proprio all’Inter, altra squadra del gruppo Suning. Fantasie di calciomercato legate all’esigenza del club nerazzurro di non appesantire il proprio bilancio con una cifra così elevata. Mercato creativo e sogni di una notte di mezza estate.

(foto di copertina:  Legan P. Mace/SOPA Images via ZUMA Wire)