Il bacio dei cacciatori davanti al leone ucciso: la foto indigna il web, post rimosso

di Federico Pallone | 16/07/2019

Leone
  • Una coppia si è scattata una foto di un bacio dietro a un leone appena ucciso

  • Postato poi su Facebook, lo scatto è stato ricoperto di insulti

  • Raggiunto al telefono, il cacciatore si è limitato a dire che la polemica è politica

Hanno appena ucciso un leone e per festeggiare hanno deciso di scattarsi una foto ricordo dietro al corpo della preda mentre si baciano, per poi pubblicarla su Facebook. I protagonisti della vicenda sono Darren e Carolyn Carter, una coppia originaria del Canada e di professione imbalsamatori. I due sono arrivati in Africa prenotando con la compagnia locale Legelela Safari, responsabile della pubblicazione della foto su Facebook, ricoperta di insulti poi cancellati dagli amministratori. Rimossa anche la foto del bacio. Il post che accompagna la cattura recita così: «Duro lavoro sotto il sole del Kalahari…ben fatto. Un leone spaventoso».

LEGGI ANCHE > L’ultima follia dei cacciatori: il Vademecum contro gli animalisti

«Il leone era innocuo, i cacciatori dovrebbero vergognarsi e non mettersi in mostra»

Linda Park, manager dell’associazione sudafricana ‘Voice 4 Lions’ ha confermato che il leone ucciso era tenuto in uno spazio recintato. Eduardo Goncalves della campagna ‘Ban Trophy Hunting’, iniziativa nata per abolire i trofei di caccia, ha aggiunto: «Sembra proprio un animale addomesticato, allevato al solo scopo di diventare oggetto di un abominevole selfie. Questa coppia dovrebbe vergognarsi e non mettersi in mostra». Un esemplare adulto di questo tipo, se fosse libero nella savana, dovrebbe presentare cicatrici e graffi in tutto il corpo, conseguenze delle attività quotidiane di un leone: difendere il territorio, dare il colpo finale alle sue prede, litigare con altri maschi e con le femmine. Il predatore di questo scatto, invece, sembra uscito da una pubblicità.

Il cacciatore: «No comment, dico solo che la polemica è politica»

Contattato telefonicamente, Darren Carter – il cacciatore protagonista della foto – non ha voluto commentare. Ha solo detto che «la polemica è politica». La foto è stata pubblicata dal quotidiano britannico The Mirror, dopo le dichiarazioni del ministro dell’Ambiente britannico Michael Gove, in cui annunciava la possibilità di vietare l’importazione di trofei di caccia in Gran Bretagna.

[CREDIT PHOTO: SCREENSHOT DAL PROFILO FACEBOOK LEGELELA SAFARIS]

TAG: Leone, Selfie