Virginia Raggi non sa qual è l’account Twitter di Atac

di Enzo Boldi | 30/10/2019

Atac

Virginia Raggi scende in campo per difendere Atlantans Together Against Crime. Lo si legge in un tweet pubblicato nella giornata di martedì dalla sindaca della Capitale. Ovviamente si tratta di un errore: la numero uno del Campidoglio, infatti, invece di taggare Atac in una denuncia social sugli atti di vandalismo contro alcuni mezzi pubblici, si è rivolta alla pagina sbagliata che ha sede ad Atlanta (Stati Uniti) e non pubblica nulla (ma proprio nulla) dall’11 gennaio 2011.

LEGGI ANCHE > Virginia Raggi vuole far iniziare le lezioni all’Università un po’ più tardi

«Poche ore fa un vandalo ha danneggiato un mezzo @Atac. Ha distrutto tutti i finestrini del tram 8 al capolinea di Casaletto ed è fuggito – scrive Virginia Raggi sul proprio profilo Twitter -. Queste immagini fanno rabbia. È inaccettabile. Avviate le indagini per trovare e punire il responsabile». Tutto giusto, denuncia legittima, ma tag sbagliato. 

Virginia Raggi fa confusione su Atac

Il profilo Twitter ufficiale di Atac – la municipalizzata del trasporto pubblico romano – non è @Atac – come scritto dalla sindaca della Capitale -, ma @InfoAtac. È quello l’unico canale Twitter ufficiale (come si legge nella descrizione) a cui fa riferimento l’azienda. Forse per velocità e approssimazione, però, Virginia Raggi è caduta in errore pensando che il tag fosse molto più semplice.

Il dominio sbagliato e occupato

Il dominio Atac, infatti, non poteva essere semplicemente @Atac perché quel nome era stato già preso proprio dalla Atlantans Together Against Crime nel lontano 2009. L’azienda del servizio di trasporto pubblico capitolino, anche per questo motivo, ha dovuto ripiegare su quel @InfoAtac che ha mandato in confusione Virginia Raggi.

(foto di copertina: ANSA/ANGELO CARCONI)