Roma-Fiorentina formazioni
|

FORMAZIONI ROMA-FIORENTINA

FORMAZIONI ROMA-FIORENTINA

Promette spettacolo il match Roma-Fiorentina all’Olimpico di Roma. Una sfida che vale il terzo posto, che vuole accesso al turno preliminare di Champions League. Tradotto la possibilità di portare a casa un mucchio di quattrini tali da poter continuare ad essere competitivi senza dovere vendere i propri migliori giocatori durante il prossimo mercato estivo. Roma e Fiorentina sono forse le due squadre più in forma in questo momento in Serie A, ed è quindi lecito aspettarsi spettacolo questa sera nell’anticipo della 28esima giornata di campionato. La partita di martedì contro il Real Madrid non autorizza alcuna forma di Turn over per Mister Spalletti che in questo spareggio Champions League contro i viola dovrà rinunciare soltanto a De Rossi, mentre sono completamente recuperati sia Pjanic sia Nainggolan. Lo stesso discorso vale per Manolas e Florenzi che erano partiti dalla panchina venerdì scorso. Paulo Sousa, dal canto suo deve invece rinunciare “solamente” a Zarate, squalificato. Il ricorso per accorciare la punizione dell’ex Lazio è stato respinto.

SEGUI > ROMA-FIORENTINA STREAMING

SEGUI > ROMA-FIORENTINA DIRETTA

LEGGI ANCHE > COME VEDERE ROMA-FIORENTINA IN STREAMING

Roma-Fiorentina formazioni
FABRICE COFFRINI/AFP

FORMAZIONE ROMA

In conferenza stampa Luciano Spalletti ha espresso qualche dubbio sulla presenza di Dzeko in campo. Il tecnico si è preso altro tempo per riflettere, anche se la formula vista ad Empoli – con il falso centravanti e tanto possesso palla – ha sicuramente impressionato favorevolmente. Il tecnico della Roma ha fatto capire di temere la Fiorentina, e il lavoro fatto da Paulo Sousa in questi mesi. Oltre a Dzeko, l’altro dubbio per mister Spalletti arriva dal centrocampo: con un ballottaggi tra Keita – all’ennesima partita da titolare – e Vainqueur più fresco e giovane rispetto al compagno di reparto. Sulla destra, in difesa, dovrebbe tornare Florenzi, con un turno di riposto per Maicon. In avanti probabile la conferma per El Shaarawi, Perrotti e Salah. 

PRONOSTICO ROMA-FIORENTINA

Questi i probabili undici di Spalletti:

Roma (4-1-4-1): 25 Szczesny, 24 Florenzi, 44 Manolas, 2 Ruediger, 3 Digne, 20 Keita, 11 Salah, 15 Pjanic, 4 Nainggolan, 22 El Shaarawy, 8 Perotti. (26 De Sanctis, 5 Castan, 13 Maicon, 33 Emerson, 35 Torodisis, 87 Zukanovic, 6 Strootman, 21 Vainqueur, 48 Ucan, 9 Dzeko, 10 Totti, 14 Falque). All.: Spalletti. Squalificati: nessuno. Diffidati: Digne. Indisponibili: Gyomber, De Rossi.

FORMAZIONE FIORENTINA

La Fiorentina ha dimostrato lunedì con il Napoli al Franchi di essere in grande forma. Di vivere un momento magico dal punto di vista del gioco. Sicuramente i due giorni in meno di riposo rispetto ai giallorossi sono uno svantaggio per i Viola, ma nonostante il minor riposo è probabile che Sousa riproponga il suo undici titolare. Recuperato pienamente Bernardeschi, Tello – in gran spolvero contro i partenopei – dovrebbe essere confermato sulla fascia opposta. Recuperato completamente anche Ilic, che però rischia di sedersi in panchina, mentre Kalinic dovrebbe essere l’unica punta. Questo il probabile undici di partenza dei viola.

Fiorentina (4-2-3-1): 12 Tatarusanu, 32 Roncaglia, 2 Gonzalo Rodriguez, 13 Astori, 28 Alonso, 5 Badelj, 8 Vecino, 27 Tello, 20 Borja Valero, 20 Bernardeschi, 9 Kalinic. (24 Lezzerini, 34 Satalino, 4 Tomovic, 23 Pasqual, 16 Blaszczykowski, 6 Tino Costa, 26 Kone, 14 Mati Fernandez, 72 Ilicic, 30 Babacar).