Se Babbo Natale è senza casa, a Roma

di Redazione | 22/12/2015

Babbo Natale senza casa

Lo diceva Papa Francesco: «Per celebrare in modo proficuo il Natale, siamo chiamati a soffermarci sui ‘luoghi’ dello stupore. Soprattutto quando è il volto del povero, perché da povero Dio è entrato nel mondo e dai poveri, prima di tutto, si è lasciato avvicinare». I poveri in Italia sono tanti. Anche a Roma. Eva Giovannini su Ballarò racconta qualche loro storia. In particolare c’è quella del signor Liborio, che la casa l’ha persa e questo Natale si traveste da Babbo per guadagnare qualcosa. Liborio vive in una struttura Caritas. La sua famiglia non la vede da anni.

Vorrei fare una sorpresa ai miei nipoti

Va a fare il Babbo Natale in un centro commerciale della Capitale. Per tutti gli altri bambini.

LEGGI ANCHE: Madre Teresa di Calcutta sarà santa

Guarda il video: