La Roma passa se
|

Champions League, la Roma passa se…

La Roma passa se…? Nella Capitale – sponda giallorossa, ma anche biancoceleste – il momento è tutt’altro che facile: dopo il tonfo con il Barcellona e la sconfitta contro l’Atalanta, è arrivato il pareggio esterno con il Torino: la testa della classifica si allontana e a Trigoria si aggirano facce da funerale e serpeggiano malumori sempre crescenti. A riportare un po’ di ordine e di voglia penserà il presidente Pallotta sbarcato (finalmente) a Roma in vista dell’appuntamento decisivo con il Bate Borisov: alla domanda di cui sopra il patron ha già sicuramente risposto senza tanti giri di parole. La Roma passa se vince, punto. Vero, ma non è l’unica combinazione per approdare agli ottavi di finale di Champions League.

LEGGI ANCHE La crisi della Roma? È colpa di Roma

Questa l’attuale situazione nel girone E

Barcellona 13 punti
Roma 5
Bayer Leverkusen 5
Bate Borisov 4

La Roma passa se:

– VINCE indipendentemente dal risultato di Bayer Leverkusen-Barcellona

– PAREGGIA e il Bayer Leverkusen non batte il Barcellona (Roma in vantaggio nei scontri diretti con i tedeschi)

La Roma arriva terza e retrocede quindi in Europa League se:

– PERDE e il Bayer Leverkusen perde con il Barcellona

La Roma fuori da tutto se:

– PERDE e il Bayer Leverkusen vince con il Barcellona

Se la Roma perde e il Bayer Leverkusen perde o pareggia con il Barcellona, agli ottavi di Champions League va il Bate Borisov, per la prima volta nella sua storia.

Photocredit copertina MAXIM MALINOVSKY/AFP/Getty Images