Giubileo, pesci e panorami sulla cupola di San Pietro

di Redazione | 07/12/2015

Il cupolone e la facciata della Basilica di San Pietro divenute opere d’arte, installazioni, messaggi al mondo ispirati dall’enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”: sul faccione della Città del Vaticano saranno proiettate immagini di animali, pesci, fondali marini, paesaggi incontaminati, fotografie di importanti artisti. E’ Fiat Lux, l’installazione artistica che cambierà il volto della basilica vaticana a partire dall’8 dicembre, giorno di apertura del Giubileo della Misericordia. Ne parla l’Ansa.

La proiezione, una sorta di opera d’arte contemporanea sui temi del cambiamento climatico, della dignità umana e delle creature viventi sulla terra, proporrà dalle 19 il lavoro di alcuni dei più importanti fotografi e cineasti mondiali che hanno dedicato il loro lavoro alla vita dell’uomo e della natura: tra questi Sebastião Salgado (Genesi e Contrasto), Joel Sartore (National Geographic Photo Ark), Yann Arthus Bertrand (Human), David Doubilet, Ron Fricke e Mark Magidson (Samsara), Howard Hall, Shawn Heinrichs, Greg Huglin, Chris Jordan, Steve McCurry, Paul Nicklen e Louie Schwartzberg.

LEGGI ANCHE: Giubileo, la mappa degli interventi  

Ed ecco le prove delle immagini.

Foto: AnsaFoto / Facebook 

TAG: Giubileo