iPhone 6s, iPhone 6s plus e Apple Pencil (prezzi e info): la diretta del keynote

di Redazione | 09/09/2015

iPhone 6s iPhone 6s plus

IPHONE 6S E IPHONE 6S PLUS, LA DIRETTA DEL KEYNOTE

 

21.07 – Cantano gli OneRepublic poi si chiude

21.05 – Qui un riassunto

iPhone 6s iPhone 6s plus

21.00 – Come prezzi nessuna novità: 6s 16 giga $200, 64 giga $300, 128 giga $400. Per il plus $100 in più. Esce il 25 settembre ma non in Italia; iOs9 il 16 settembre

20.55 – Si potranno fare “livefoto”

20.50 – Si potranno girare video in 4K: 8 milioni di pixel per ogni frame. Fotocamera frontale da 5 megapixel e col flash

20.45 – La fotocamera sarà di 12 megapixel. Cook spiega la Deep Trench Isolation Technology per avere foto con colori più definiti

iPhone 6s iPhone 6s plus

20.33 – Le caratteristiche: avrà il 3D touch. Il nuovo chip sarà più veloce del 70% rispetto al precedente modello

iPhone 6s iPhone 6s plus

20.30 – Eccolo. Sarà anche in color oro e rosa, oltre che nero e bianco

iPhone 6s iPhone 6s plus 20.28 – E’ il momento dell’iPhone. Orgoglioso Tim Cook: «È il telefono più popolare del mondo»

20.20 – Questo il dettaglio

iPhone 6s iPhone 6s plus 20.09 – Vengono presentati i contenuti che saranno visibili sulla Apple Tv. Tra le principali novità l’integrazione con Siri

iPhone 6s iPhone 6s plus 19.55 – E’ il momento di Apple Tv. Tim Cook presenta la nuova televisione firmata Apple.

19.53 –  Per finire ecco i prezzi della gamma iPad, con la presentazione di iPad mini 4, la versione piccola di iPad air. iPad mini 2 parte da 269 dollari, iPad mini 4 da 399 dollari, prezzo uguale a iPad Air, mentre iPad Air 2 partirà da 499 dollari.

iphone 6s 19.48 – Ecco le caratteristiche del nuovo iPad pro, disponibile in tre colori: grigio, nero e dorato. I prezzi? 799 dollari per l’iPad da 32 gigabyte wifi, 949 dollari per l’iPad da 128 gigabyte wifi, 1079 dollari per l’iPad da 128 gigabyte wifi + sim. Sarà disponibile da novembre. La tastiera? Costerà 169 dollari. Apple pencil? 99 dollari.

iphone 6s iphone 6s 19.44 – Ora è il turno di Dimedical, un programma che permette di avere su iPad immagini del corpo umano tridimensionali, ideale per scopi medici. La funzione? Simile a quella delle radiografie.

19.43 – Rivelazione. Il programma Adobe sarà disponibile solo sugli iPad pro che verranno distribuiti a partire da ottobre. Domanda. Quando arriverà nei negozi iPad pro?

19.39 – Spazio anche ad Adobe che permette di disegnare una gabbia di giornale con il touch. Bastano dei tocchi per creare dei box. Ed automaticamente compare una maschera per la gestione dei caratteri. E si possono cambiare le immagini con una versione di Photoshop decisamente intuitiva.

19.35 – Microsoft Office equipaggerà iPad pro con una versione particolare della suite studiata apposta per il tablet Apple.

19.30 – Presentato anche un pennino abbinato a iPad pro. Si chiama “Apple pencil”. Ed al nome del prodotto la platea ha riso. Apple Pencil si ricarica con una presa Lightning.

iphone 6s

19.29 – iPad pro avrà una tastiera esterna, sulla falsariga di Microsoft Surface. Si attacca al tablet con un magnete e ci sono dei connettori che fanno dialogare i due strumenti. 19.27 – iPad pro è pesante quanto il primo iPad nonostante sia più grande ed è 6 millimetri più sottile del suo predecessore.

19.24 – Il nuovo processore A9X di iPad è 1,8 volte più veloce del suo predecessore. La grafica è due volte più veloce e negli ultimi sei anni la grafica è migliorata del 360 per cento. Inoltre iPad è più veloce del 90 per cento dei portatili attualmente disponibili sul mercato. La batteria? Dura 10 ore.

iphone 6s 19.21 – In sostanza iPad ha due novità importanti: uno schermo più grande e la capacità multitouch. Si potrà scrivere sulla tastiera sullo schermo. Le dimensioni? 12,9 pollici. iPad Air, la versione precedente più grande, è uguale all’altezza dello schermo nuovo. Lo schermo è dotato di 5,6 milioni di pixel.

19.17 – Niente iPhone 6s al momento, ma arriva il nuovo iPad! Per Tim Cook l’iPad più potente e capiente mai creato da Apple!

iphone 6s

19.13 – In arrivo anche l’Apple Watch realizzato con Hermes. Una chicca di stile certamente non alla portata di tutti. Ma iPhone 6s?

iphone 6s 19.11 – Airstrip permette di conservare dati e di trasmetterli al proprio medico. A dimostrazione di ciò che può fare il programma, viene fatto sentire il battito cardiaco di un feto, registrato con Apple Watch.

19.07 – Facebook Messenger sbarca su Apple Watch con tanto di localizzazione. E sarà possibile controllare anche la propria GoPro. Spazio anche ad Airstrip, un sistema che permetterà di controllare il proprio stato di salute con tanto di battito cardiaco e pressione.

iphone 6s

19.04 – La soddisfazione dei consumatori per Apple Watch, continua Tim Cook, è del 97 per cento. E ci sono clienti che scrivono ad Apple per raccontare come l’apparecchio abbia cambiato la loro vita. 

iphone 6s 19.03 – “Siamo qui per degli annunci mostruosi”. Tim Cook la tocca piano. E si comincia con Apple Watch. 

19.00 – Tim Cook sale puntualissimo sul palco del Keynote. Il momento di iPhone 6s si sta avvicinando. Applausi e tifo da stadio per lui.

18.56 – Mancano 4 minuti alla diretta del keynote di Apple per il nuovo iPhone 6s e per il nuovo iPhone 6s Plus. iPhone 6s e iPhone 6s plus. Il giorno è arrivato. Alle ore 19 italiane al Big Graham Civic auditorium di San Francisco Apple presenterà secondo i rumors una nuova versione di iPhone 6 ed un aggiornamento di Apple Tv. Tuttavia è lecito aspettarsi da Tim Cook qualche sorpresa in occasione dell’annuale conferenza stampa di presentazione dei nuovi prodotti. Per chi volesse seguire il Keynote c’è anche la diretta streaming sul sito Apple.

iPhone 6s iPhone 6s plus

 

LEGGI ANCHE: La vera storia della foto con l’iPhone dentro l’autoradio

 

 

IPHONE 6S E IPHONE 6S PLUS, LE NOVITA’ PRESENTATE DA APPLE

Secondo gli esperti e le indicazioni delle ultime settimane, iPhone 6s e iPhone 6s plus rispetto alla versione precedente dovrebbero mantenere le stesse dimensioni. Le novità dovrebbero riguardare una fotocamera più potente, uno schermo con comandi “force touch” sul modello dell’Apple Watch ed un sistema operativo più veloce. Come detto dovrebbe esserci spazio anche per Apple Tv con la presentazione di un box per la ricezione dotato di nuove applicazioni, incluso il comando vocale. Potrebbe anche essere presentato un nuovo iPad con uno schermo più grande nel tentativo di sfondare nel mercato business. E l’attesa è già tanta con code fuori dall’Apple Store di Sydney, Australia, prima ancora della presentazione di iPhone 6s e iPhone 6s plus

IPHONE 6S E IPHONE 6S PLUS: COME SEGUIRE LA DIRETTA

L’evento si tiene al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco e ospiterà fino a 7000 persone. Inizia alle 19 ora italiana e potrà essere seguito in diretta streaming sul sito Apple se si possiedono i seguenti dispositivi e requisiti: iPhone, iPad e iPod Touch aggiornati a iOS 7.0 o successivi; Mac con OS X 10.8.5 o superiori, con Safari 6.0.5 o successivi; PC con Windows 10 e browser Edge Apple TV di seconda o terza generazione, con software versione 6.2 o superiore

IPHONE 6S E IPHONE 6S PLUS: CARATTERISTICHE

I nuovi iPhone 6s e 6s Plus dovrebbero avere processori A9, più veloci, più memoria Ram e sopratutto sensore Touch ID potenziato. Per questo ultimo aspetto si parla del touch inaugurato con Apple Watch e gli ultimi MacBook. Sulla memoria flash indiscrezioni parlano di un chip a 19 nanometri, ma con una capacità di 16GB. Secondo Phil Schiller, vicepresidente Apple, questa quantità di memoria è comunque sufficiente grazie ai servizi cloud, come iCloud e il più recente Apple Music. La connessione LTE avrà una velocità doppia. Non solo: si parla di un pulsante virtuale in grado di leggere le impronte digitalie dell’aumento di pixel per la fotocamera posteriore: da 8 a 12 megapixel. Colori: come per Apple Watch potrebbe esserci un nuovo colore in più: si tratta del Rose Gold, dopo Space Grey, Silver e Gold. Rumors parlano di un corpo più robusto e lungo: esteso con 0,16 millimetri in più e spesso più di 0,13 rispetto all’iPhone 6. Non provate a chiedere a Siri indiscrezioni. Non è utile.