La Russia conferma ufficialmente di avere esperti militari in Siria

di Redazione | 09/09/2015

Esperti militari russi si trovano in Siria per sorvegliare sulle forniture di armi di Mosca a Damasco. A confermarlo in via ufficiale è la neo portavoce del Ministero degli Esteri Maria Zakharova. La rivelazione è stata fatta un giorno dopo che gli Stati Uniti hanno chiesto a Bulgaria e Grecia di chiudere il loro spazio aereo a due velivoli russi diretti in Siria.

 

LEGGI ANCHE: Esulta per la morte del piccolo siriano, identificato dalla procura

 

La Bulgaria ha detto sì a Washington, mentre la Grecia non ha fornito pubblicamente una risposta. Non accennano dunque ad alleviarsi le tensioni tra Russia e Stati Uniti, che non sono stati in grado di trovare un accordo per la risoluzione del conflitto a Damasco. Entrambi i Paesi considerano l’Isis una seria minaccia, ma restano le divergenze su come affrontare le truppe jihadiste e sul futuro del regime di Bashar al Assad. Mosca sarebbero disponibili ad intervenire militarmente, ma salvando il presidente.

 

TAG: Russia, Siria