Lo strano tweet del Napoli: smentisce le cessioni di Allan e Insigne mettendoli, però, sul mercato

di Enzo Boldi | 24/06/2019

Allan-Insigne
  • Il Napoli nega la cessione del tandem Allan-Insigne

  • Accusa la Gazzetta dello Sport di aver pubblicato una bufala

  • Il tweet di smentita, però, è un clamoroso autogol

A volta capita di negare una notizia diffusa dalla stampa facendo un clamoroso autogol. Ed è quanto capitato oggi al Napoli che, rispondendo a una notizia di calciomercato diffusa da La Gazzetta dello Sport, ha – di fatto – confermato la possibile valutazione nella cessione di due calciatori fulcro del gioco degli azzurri. Si tratta del tandem Allan-Insigne. Secondo la Rosea, infatti, Carlo Ancelotti avrebbe dato il suo ok per la vendita di questi due giocatori. La società di De Laurentiis, però, ha pubblicato una risposta sul proprio profilo Twitter che smentisce la ricostruzione fatta dal giornale, ma conferma che i due nomi sono sul mercato.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha parlato espressamente di avallo dell’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, alla cessione in tandem di Allan-Insigne. Il primo al Paris Saint-Germain (che lo aveva già trattato nel corso del mercato invernale) per circa 65 milioni di euro; il secondo per una cifra attorno ai 70 milioni di euro (senza svelare il nome del papabile acquirente). Il tutto per creare un tesoretto per poi sferrare un triplo colpo di mercato: Kostas Manolas dalla Roma per 36 milioni (prezzo della clausola rescissoria), James Rodriguez dal Real Madrid per 50 milioni e Irving Lozano dal Psv per la stessa cifra del trequartista colombiano.

Allan-Insigne non sono in vendita. O forse sì

Il Napoli, però, ha giudicato come fantasiosa questa strategia di mercato per creare quel tesoretto da 136 milioni di euro per operare sul mercato. E lo ha fatto attraverso un tweet abbastanza polemico nei confronti della Gazzetta dello Sport, come già capitato in passato per quel che riguarda la mancata (poi avvenuta) cessione di Hamsik.

 

L’autogol del Napoli

«La prima grossa bufala della stagione», si legge nel tweet del profilo ufficiale del Napoli. Il club di De Laurentiis poi prosegue dicendo che i giocatori non sono in vendita (quindi neanche il tandem Allan-Insigne) e non è arrivata alcuna offerta degna del loro valore. Tutto bene, un’accusa precisa e ben mirata la cui verità la conoscono – giustamente – solamente i diretti interessati. Poi, però, arriva la frase finale che, in realtà, smentisce quanto detto poco prima: «Se dovessero arrivare verranno valutate». Allora, sono in vendita o no? Il Napoli dice no, il Napoli dice sì. Il caldo estivo del calciomercato è solo all’inizio, ma già si parte con gli autogol.

(foto di copertina: Emanuele Sessa/Pacific Press via ZUMA Wire + tweet Napoli + pagina Gazzetta dello Sport)