Alessia Macari, nessuna lite nella notte di nozze: «Ci penseranno i miei avvocati»

di Redazione | 22/05/2019

Alessia Macari
  • Alessia Macari si è sposata con il calciatore Oliver Kragl

  • Si erano diffuse false notizie di una lite nella notte di nozze

  • La smentita della vincitrice del primo Grande Fratello Vip via Instagram

«Quante cazzate che sto leggendo: ci penseranno i miei avvocati». Sono le parole affidate a una Instagram Stories da Alessia Macari, la showgirl – vincitrice del primo Grande Fratello Vip – conosciuta con il nome d’arte de La Ciociara. Quest’ultima, nei giorni scorsi, ha sposato il calciatore del Foggia Oliver Kragl.

LEGGI ANCHE > Alessia Macari vince il Grande Fratello Vip

Alessia Macari non ha litigato con Oliver Kragl

Secondo alcune fonti di stampa, infatti, i due avrebbero litigato ferocemente nel corso della prima notte di nozze, chiedendo addirittura l’intervento del 113. Soltanto gli agenti delle forze dell’ordine sarebbero riusciti a ricomporre la lite. La notizia del litigio, diventata virale su diversi siti di gossip e anche su alcune testate nazionali, è stata smentita dalla stessa Alessia Macari.

La smentita di Alessia Macari via Instagram Stories

Nei fatti e con le parole. In una serie di Instagram Stories, infatti, ha mostrato la stanza d’albergo – il Tenimento San Giuseppe – dove ha passato proprio la prima notte di nozze con Oliver Kragl. «Ragazzi guardate, una bellissima camera […]: abbiamo sentito una voce che diceva che l’abbiamo sfondata. Invece non è sfondata, ci siamo svegliati adesso…».

Nelle stories successive, invece, la ragazza ha comunicato che tutte le ricostruzioni sbagliate della serata delle sue nozze – il cui servizio fotografico è stato venduto a Chi – costeranno un’azione legale da parte del suo avvocato. In effetti, Alessia Macari e il suo novello sposo sembrano molto affiatati nelle Instagram Stories: i due si sono anche scambiati dei baci e delle coccole. Non proprio l’atteggiamento di due persone che, poche ore prima, avrebbero addirittura fatto intervenire i carabinieri per sedare una lite.