Lazio-Galatasaray diretta live
|

Lazio-Galatasaray 3-1. Biancazzurri qualificati per gli ottavi, segna anche Klose!

LAZIO-GALATASARAY RISULTATO 3-1 in DIRETTA LIVE SEDICESIMI DI FINALE EUROPA LEAGUE DI GIOVEDI’ 25 FEBBRAIO 2016

I VIDEO DEI GOL DI LAZIO-GALATASARAY 3-1!

93′- Partita finita, inizia bene questo giovedì europeo delle italiane!

91′- Contropiede solitario di Antonio Candreva, ma Muslera capisce la finta e gli estirpa il pallone. Erroraccio del campione biancazzurro, applausi per il portiere del Galatasaray. Era più facile segnarlo che sbagliarlo.

90′- Tre minuti di recupero. E’ fatta.

89′- Adin, percussione pericolosa, potrebbe tirare ma appoggia per Podolski che in mezzo a tre se la alza a ridosso dell’area piccola, e colpisce di testa. Marchetti blocca senza problemi.

87′- Ancora pericoloso Parolo, applaude il tifo della Lazio, persino Lotito sembra sorridere. Sneijeder si lamenta dei pochi palloni, Podolski è scomparso, lotta solo Denayer.

85′- Entra Bilak Kisa fuori Donk. Esauriti i cambi dei turchi, che ora assediano l’area biancoceleste.

84′- Punizione da 35 metri di Selcuk Inan, angolato e insidioso, bravo Marchetti in tuffo che la mette in angolo.

81′- La Lazio deve stare attenta, ora è troppo leziosa e prova giocate troppo difficili.

78′- Se Pioli non ne ha sbagliata una, così non possiamo dire di Denizli. Ha tolto due dei migliori, Sabri Sanoglu e Yasin, per due fantasmi come Olcan Adin e Umut Bulut.

76′- Ora la Lazio si diverte, il Galatasaray sembra annientato.

71′- PIOLI NON NE SBAGLIA UNA! Entra Klose, si crea un’occasionissima, poi subito dopo sfrutta un buco dei turchi, Radu crossa al centro e Klose da solo, con un rigore in movimento da 5 metri segna anche il tedesco. L’Olimpico si esalta, è tornato il suo panzer tedesco! 3-1!

70′- Che occasione per Klose! In netto

svantaggio sfrutta un erroraccio dell’ultimo uomo del Galatasaray al limite della sua area. Ruba palla, Muslera esce alla disperata, lo anticipa, ma il tedesco ci si butta a corpo morto. Palla contesa, da terra prova a girarla e salva sulla linea chi aveva fatto l’erroe.

68′- L’allenatore della Lazio chiama fuori Alessandro Matri, autore di un assist e che ha colpito un palo, per Miroslav Klose.

66′- Ora partita pazza. Squadre spezzate, rovesciamenti di fronte, Candreva sempre pericoloso, ma ora Pioli ha paura e urla a Biglia di tenere alta la squadra. ì

64′- Tre minuti pazzeschi! Ancora di più se si pensa che Denizli aveva già chiamato la sostituzione di Yasin e il quarto uomo ha guardato il 2-1 con il cartello elettronico delle sostituzioni in mano con su scritto già il numero 7 del turco. Naturalmente il suo mister ci ha ripensato.

61′- PAZZESCO! IL GALATASARAY RIENTRA SUBITO IN PARTITA. Pronti, via, lancio lungo dei turchi, sul filo del fuorigioco Yasin beffa un Bisevac per un’ora perfetto e qui autore di un errore da Primavera. Rimane solo il turco che aspetta l’uscita di Marchetti e con un tocco sotto riapre la partita. 2-1! E ora la Lazio cade nel terrore: il 2-2 qualificherebbe il Galatasaray!

60′– GOOOOOOOOOOL!!!! Candreva ha cambiato la partita, e subito! Prende il pallone sulla trequarti, si accentra, quando sembra non avere più spazi passa a Matri sulla destra che crossa basso e Felipe Anderson a porta vuota deve solo metterla dentro! 2-0!

58′- GOOOOOOL! Appena entrato Candreva scatta sulla sinistra, ottimo cross per Felipe Anderson, anticipato. Angolo, palla a Parolo che aggredisce lo spazio e prende la palla di testa. Una bomba di precisione. 1-0!!!

57′- Escn Lulic, opaco, entra Candreva.

56′- Bravissimo Biglia che avanza e poi libera Alessandro Matri in area. Piatto perfetto dell’ex Cagliari, Juventus, Milan e Fiorentina, che tira troppo bene. E prende un palo pieno.

54′- Ancora sulla destra, ancora il Galatasaray. Questa volta a fare un cross basso pericolosissimo a due passi da Marchetti è Sabri Sanoglu, che ha segnato all’andata. Padroni di casa troppo leggeri su quella fascia.

53′- A centrocampo Matri si appropria di una palla vacante, potrebbe partire da solo in contropiede, ma vede il portiere avversario fuori dallo specchio e prova il gol da 50 metri. Non la alza abbastanza, nulla da fare.

50′- Ancora Yasin, questa volta è lui a crossare, e ancora nessuno che incoccia sul pallone a pochi passi da Marchetti. Denayer ora sta aprendo praterie sulla destra, la Lazio deve stare attenta!

48′– Pioggia battente, anzi grandine. Sarà sempre più una battaglia.

47′- Risponde la Lazio ancora con Milinkovic Savic che al limite dell’area scarica su Felipe Anderson. Cross basso, angolo.

46′- Yasin fa paura alla Lazio, un cross dalla destra passa davanti a Marchetti e il turco non ci arriva dopo che tutti avevano mancato l’impatto, compagni e avversari.

45’+1′- Finisce il primo tempo. Partita tattica e bruttina, buona Lazio che finora ha gestito senza pericoli. Il Galatasaray si impegna, ma davanti Podolski è troppo solo.

45′- Un minuto di recupero.

43′- Il Gala cerca di “armare” Denayer sulla destra, ottimo ma oggi inefficace.

41′– Grande tiro di Lucas Biglia su passaggio nato da una percussione di Felipe Anderson, Muslera vola e tocca sotto la traversa. Angolo.

39′- Ancora un cross pericoloso di Snejider dalla sinistra, ottima chiusura acrobatica di un ottimo Bisevac, finora.

38′- I tifosi turchi sono 2000, ma sembrano riempire l’intero stadio con i loro cori.

36′- Le ali biancocelesti crossano molto, cercano Matri, ma c’è grande imprecisione nell’ultimo passaggio.

33′- La Lazio ora è troppo arretrata. Nessun pericolo ancora per la porta di Marchetti, ma l’atteggiamento sembra essere cambiato.

30′- Ora il Galatasaray ha avanzato il baricentro e crea qualche problema in più ai padroni di casa. Ma Pioli è soddisfatto, anche se chiede più attenzione nei falli al limite e nel servire Felipe Anderson.

27′- Sneijder batte la punizione da posizione defilata, palla tesa e tagliata, bravo Bisevac a liberare.

26′- Fallo ingenuo di Konko troppo vicino all’area. Tensione all’Olimpico.

24′- Proteste del tifo biancazzurro quando i turchi continuano a giocare mentre Bisevac è a terra e chiede l’intervento dei sanitari. Poi il laziale miracolosamente si rialza e quasi parte un contropiede, ben avviato da Milinkovic Savic ma poi sprecato con un cambio di gioco velleitario.

21′– Selcuk Inan riesce a tenere bene la difesa, con le cattive (a centrocampo) e le buone (dietro). Lulic prova a metterlo in difficoltà ma ottiene solo un cross basso sul quale il solito Milinkovic Savic viene anticipato.

18′- Sneijder dai 30 metri ci prova, nella prima azione d’attacco vera del Galatasaray. Blocca Marchetti, palla troppo prevedibile.

17′– E’ un’ottima Lazio, ben schierata dietro, propositiva in avanti. Lo 0-0 qualifica i padroni di casa, che infatti attaccano per tenere lontani i turchi dalla propria area.

15′- Ancora un break di Milinkovic Savic, questa volta di forza, contropiede manovrato e bella azione biancazzurra che triangola una volta di troppo e fa andare Matri in fuorigioco.

13′- Il migliore in campo e il più in forma sembra anche questa volta Milinkovic Savic, tra le linee crea molti problemi ai turchi, sia nella fase passiva che in quella di proposizione.

10′- Prima occasione vera: cross da corner di Felipe Anderson, Milinkovic Savic svetta in mezzo all’area, gira bene, ma Muslera è ben piazzato e la traiettoria del pallone troppo poco angolata. L’ex numero uno laziale blocca in sicurezza.

8′- Squadre volitive ma allo stesso tempo prudenti. Sarà un match molto tattico.

5′- Felipe Anderson dalla mezzaluna dell’area, tiro e deviazione, angolo. Buona Lazio.

4′- Parolo da lontano, si accentra e tira. Palla buona, ma un metro sopra la traversa.

3′- Squadre cortissime, si sbaglia molto, ma si capisce che sarà una partita ruvida e fisica.

1′- Il Galatasaray subito aggressivo, nel pressing e anche nelle entrate sugli avversari.

19.01- Cominciata! Il coro dei tifosi biancazzurri è subito alto.

18.40– Nessuna sorpresa tra gli undici che schiera Denizli. Lazio-Galatasaray diretta live 18.35- Pioli sceglie Bisevac al posto di Hoedt e recupera capitan Radu, reduce da un infortunio, che pur non al 100% getta il cuore oltre l’ostacolo e gioca. Davanti clamorosamente fuori Candreva, gioca Lulic, inizialmente previsto nel quartetto difensivo e invece schierato da Pioli come ala. Lazio-Galatasaray diretta live 17.51- I giocatori della SS Lazio sono entrati ora allo Stadio Olimpico

Manca poco all’inizio del match ma purtroppo c’è già da rilevare il primo incidente tra due tifoserie estremamente problematiche. Un tifoso turco di soli 23 anni, ieri, è stato accoltellato ai glutei e alla schiena, come spesso accade tra ultrà (le ferite in quelle parti del corpo sono dolorosissime ma non letali, se sferrate nel modo “giusto”). E la vittima stessa sembra averlo confermato, dichiarando alle forze dell’ordine “sono stati i laziali”.

LAZIO-GALATASARAY DIRETTA STREAMING

Lazio-Galatasaray diretta live