Juventus-Napoli
|

JUVENTUS-NAPOLI 1-0 | Simone Zaza regala la vetta ai bianconeri

JUVENTUS-NAPOLI DIRETTA LIVE

JUVENTUS-NAPOLI TABELLINO:

JUVENTUS: Buffon 6, Lichtsteiner 6,5, Bonucci 7,5 (52′ Rugani 6), Barzagli 7, Evra 7, Cuadrado 7, Marchisio 7, Pogba 6,5, Khedira 7, Morata 6 (58′ Zaza 7,5), Dybala 7 (86′ Alex Sandro 6,5). All. Allegri 7

NAPOLI: Reina 6, Hysaj 7, Albiol 7, Koulibaly 7, Ghoulam 7, Allan 7 (89′ Gabbiadini sv), Jorginho 7, Hamsik 6,5, Callejon 6, Higuain 6, Insigne 6 (77′ Mertens 6). All. Sarri 6.

22.50 – La Juventus vince e conquista la vetta della classifica raccogliendo la quindicesima vittoria consecutiva. La banda di Massimiliano Allegri ha conquistato i tre punti con il suo secondo tiro in porta dopo quello di Cuadrado nella prima frazione. Decisiva la deviazione finale di Ghoulam, un centimetro servito a spiazzare Pepe Reina. Il Napoli ha giocato bene ma ha mancato i tiri in porta. Per Gianluigi Buffon neanche la doccia, probabilmente, eccezion fatta per un intervento su Albiol pescato in fallo da Orsato, ottima peraltro la sua direzione di gara. La Juventus ha provato a tirare in porta, il Napoli no. Il pareggio sarebbe stato più giusto ma nel calcio vince chi ci prova. Finale a Torino: Juventus-Napoli 1-0.

LEGGI ANCHE: JUVENTUS-NAPOLI 1-0 | VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

92′ – Calcio di punizione dal limite dell’area per la Juventus. Fallo di Mertens su Cuadrado. Ma la punizione non viene battuta. Finisce qua, Juventus-Napoli 1-0, quindicesima vittoria consecutiva per i bianconeri e primato!

90′ – Tre minuti di recupero|

90′ – Cambio per il Napoli! Fuori Allan, dentro Gabbiadini!

87′ – SIMONE ZAZA!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! Tiro dal limite dell’ex Sassuolo, la palla sfiora la schiena di Ghoulam e s’inarca quanto basta per bucare Reina! Juventus in vantaggio!!!

86′ – Fuori Dybala per Alex Sandro. Ultimo cambio per la Juventus.

84′ – Pogba prova il tiro da 30 metri, una ciabattata deviata da un difensore del Napoli diventata facile preda di Reina.

79′ – Hamsik dai 25 metri  per vie centrali tira secco verso la porta di Buffon. Palla ancora oltre la traversa. Nessuno dei giocatori del Napoli era riuscito a ritagliarsi uno spazio.

74′ – Primo cambio per il Napoli. Fuori Insigne, dentro Mertens.

72′ – Il Napoli sta provando a più riprese a agire per vie laterali. La Juventus è però ben chiusa in mezzo all’area. Finora nessuna fiammata da parte di Higuain e soci.

67′ – La Juventus va vicina al patatrac. Evra di testa manda la sfera contro un avversario e per poco Higuain non va palla in rete verso Buffon. Un rimpallo salva i bianconeri.

63′ – Callejon, primo ammonito della partita!

62′ – DYBALA!!!! JUVENTUS VICINA AL GOL! Pogba sulla sinistra serve l’accorrente Dybala al centro. Il tiro dell’argentino va oltre la traversa. Tutto nasce da una palla di Zaza recuperata a Hysaj

61′ – La tattica è nemica dello spettacolo. O qualcuno sbaglia qualcosa o qualcuno s’inventa qualcosa. In caso contrario finirà 0 a 0.

57′ – Secondo cambio per Juventus, fuori Morata dentro Zaza.

55′ – Hysaj ci prova tre volte in tre minuti a provare il cross dalla sinistra e per tre volte la manda alle ortiche. La partita sembra bloccata come nel primo tempo.

51′ – Schema da calcio d’angolo per la Juventus, Pogba di testa manda al centro dell’area per Evra che manda altissimo. Bonucci non ce la fa, entra Rugani.

50′ – Hysaj cerca il triangolo con Allan ma l’ex Udinese non raccoglie. Palla fuori sul fondo. Intanto Bonucci soffre troppo per la botta subìta casualmente contro Khedira. Si prepara Rugani.

46′ – La Juventus rispende con un velenosissimo contropiede sventato dalla difesa azzurra.

45′ – Inizia il secondo tempo di Juventus-Napoli con l’arbitro Orsato ultimo a entrare in campo. E subito Insigne impegna la difesa, ancora sulla sinistra. Il suo filtrante viene respinto da Buffon.

46′ – Finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero. Juventus-Napoli 0-0. una finale di Coppa. La Juventus è sostenuta dal suo pubblico e ha cercato da subito a creare problemi al Napoli che ha risposto con l’azione più pericolosa della partita, un cross di Hysaj per Higuain anticipato all’ultimo nell’area piccola con una spaccata prodigiosa. Si è combattuto molto ma alla fine di tiri in porta non se ne sono visti, a parte un tentativo di Cuadrado facilissima preda di Reina e un intervento di Buffon su Albiol che in area aveva spinto via il suo marcatore commettendo fallo. Non è detto che nella ripresa le cose possano cambiare. In fondo un pari va bene a entrambe. E poi mancano 14 giornate…

44′ – Insigne sbaglia per la seconda volta l’appoggio dopo aver costruito una ripartenza per il Napoli. Arrivato sul fondo dalla sinistra prova il cross ma anziché servire i suoi compagni sul primo palo manda nel nulla sul secondo.

43′ – Calcio d’angolo per la Juventus su un intervento di Reina che prende la palla di un niente oltre la linea di fondo. Il portiere partenopeo si lamenta ma in realtà ha ragione il guardialinee Tonolini.

42′ – Tiro dalla distanza di Pogba, palla che sibila a pochi centimetri dalla palo sinistro della porta di Reina.

40′ – Sembra una finale di Coppa, di quelle che si risolvono solo ai rigori.

35′ – BONUCCI SALVA LA JUVENTUS!!! Cross di Hysaj per Higuain che supera il suo marcatore e sembra pronto a colpire nell’area piccola ma Bonucci in rovesciata salva tutto!!!

33′ – Khedira lancia lungo per vie centrali Dybala, Albiol in diagonale chiude. Sembra una partita a scacchi.

31′ – Jorginho lancia per Callejon, anticipa Evra in rovesciata ma lo spagnolo era in fuorigioco.

28′ – Hysaj anticipa Dybala e manda in angolo. Continua la sterile superiorità della Juventus.

25′ – Al momento le squadre si equivalgono, la Juventus ha arretrato il proprio baricentro. Al momento solo un tiro in porta, quello di Cuadrado.

21′ – Ancora Juventus, punizione dalla destra, la difesa del Napoli spazza con fatica.

19′ – Punizione per la Juventus dai 25 metri per vie centrali. Fallo di Koulibaly per Dybala. Pogba prova il tiro alto ma la sfera va fuori.

15′ – Scontro Bonucci-Khedira, resta a terra il difensore dell’Italia. Il Napoli continua a giocare fino a quando ha spazzato Pogba. I bianconeri si arrabbiano ma sbagliano. Si deve giocare finché non fischia l’arbitro. Allora si, stop al gioco.

13′ – Dybala recupera una palla importante e scarica su Cuadrado che dal vertice destro dell’area prova il tiro. Para Reina.

11′ – Il Napoli prova un accelerazione improvvisa con Insigne per vie centrali. Il giocatore del Napoli sbaglia poi l’appoggio per Higuain che se la prende.

10′ – La Juventus accelera all’improvviso con Cuadrado che porta via la palla a Koulibaly e innesca un’azione conclusa con angolo. Il Napoli soffre.

9′ – Intendiamoci, potrebbe anche finire 0-0.

7′ – Napoli come il Carpi. I partenopei in difesa si chiudono in 9 dietro la linea del pallone.

5′ – Koulibaly palla al piede resiste alla carica di Licthsteiner e a fondocampo prova il filtrante in area preda di Buffon.

4′ – Grandissima intensità della Juventus. Il Napoli finora è solo in Jorginho capace di recuperare un pallone a minuto.

1′ – Il Napoli gioca pressando molto la Juventus, Insigne scappa a Evra palla al piede e viene anticipato in angolo da Bonucci. Quando i partenopei toccano la palla sono fischi.

1′ – INIZIA JUVENTUS-NAPOLI!

20.45 – I giocatori ascoltano anche O’Generosa. Ricordiamo che la sfida è importante ma non decisiva. Dopo questa mancheranno ancora 14 partite.

20.43 – Le due squadre entrano in campo accompagnate da Daniele Orsato!

20.40 – La coreografia della società Juventus è pronta e dispiegata. Manca molto poco. Ricordiamo che i tifosi napoletani non hanno un settore dedicato.

20.36 – Lo Juventus Stadium è piano in ogni ordine di posto. Il pronostico di Giornalettismo? Pareggio.

 20.31 – Ecco le formazioni ufficiali di Juventus-Napoli. Bianconeri con la difesa a 4, Napoli in formazione tipo

Juventus-Napoli, il momento della verità è arrivato. Non è più tempo di pronostici e dopo le polemiche legate alla designazione di Orsato al posto di Rizzoli come direttore di gara la palla passa, finalmente, al campo. Juventus-Napoli, la grande sfida del campionato di Serie A tra le prime due della classe. Con una vittoria il Napoli si cucirebbe sul petto un terzo di scudetto. La Juventus invece compierebbe il sorpasso e sarebbe lanciata alla conquista del suo quinto titolo consecutivo. Faranno la differenza gli assenti e i presenti. Juventus priva di Mandzukic, Asamoah, Khedira e Chiellini, Napoli al gran completo.

JUVENTUS-NAPOLI DIRETTA STREAMING

 

JUVENTUS-NAPOLI LA PRESENTAZIONE

 

JUVENTUS-NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI

 

La Juventus viste le numerosissime assenze scenderà in campo con un prudente 4-4-2: Buffon in porta, Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Evra in difesa, Cuadrado, Marchisio, Pogba, Sturaro a centrocampo Morata, Dybala in attacco. Il Napoli, leggermente più vulnerabile fuori casa, punta sul suo solito 4-3-3: Reina in porta, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam in difesa Allan, Jorginho, Hamsik a centrocampo Callejon, Higuain, Insigne in attacco.