Juventus-Roma 1-0 VIDEO GOL E HIGHLIGHTS
|

JUVENTUS-VERONA 3-0 | Dybala, Bonucci, Zaza: tris bianconero

JUVENTUS-VERONA DIRETTA LIVE

94′ – Finisce qui! Tutto facile per la Juventus. I bianconeri liquidano la pratica Verona con un perentorio 3-0. Apre una magia di Dybala su punizione, poi raddoppia Bonucci di testa su assist dello stesso argentino, sempre su calcio da fermo. Chiude Zaza, appena entrato. Bianconeri continuano la loro rincorsa alla vetta del campionato.

GUARDA>  JUVENTUS-VERONA 3-0 | VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

Ecco una serie di scatti dell’incontro vinto dai bianconeri contro il Verona per 3-0:

JUVENTUS-VERONA 3-0, TABELLINO E PAGELLE

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon 6, Caceres 6 (84′, Rugani, s.v.), Bonucci 7, Chiellini 6,5, Lichtsteiner 6,5, Khedira 6,5 (70′ Sturaro 6), Marchisio 6, Pogba 6,5, Alex Sandro 6,5, Dybala 8, Morata 6,5 ( 79′ Zaza 7) (All. Allegri)

VERONA (4-2-3-1) – Gollini 5; Bianchetti 5,5, Moras 5, Helander 5, Souprayen 6; Greco 5,5 (61′ Gomez 5,5), Hallfredsson 5 (83′, Fares s.v.); Wszolek 5,5 (64′ Emanuelson 5,5), Ionita 5, Siligardi 5; Pazzini 5. All: Del Neri

Ammoniti: Alex Sandro, Marchisio (J), Greco e Hallfredsson (V)

91′ – Gioco fermo, colpito al volto in modo fortuito Souprayen da Dybala, ma rientra senza problemi

90′ – Saranno quattro i minuti di recupero.

88′ – Pochi minuti ormai alla fine del match, sugli spalti i tifosi bianconeri cantano e continuano a credere alla rimonta scudetto

85′ – Ancora Zaza corre ovunque, grande voglia di mettersi in mostra per l’ex Sassuolo 

83′ – Intanto hanno fatto il loro ingresso in campo Fares per Hallfredsson nel Verona e Rugani per Caceres nella Juve

81′ – Gran parata di Buffon su Pazzini, ma il gioco era fermo. Poi Zaza in contropiede fa tris per la Juventus! 

78′ – Entra Zaza al posto dello spagnolo Morata

75′ – Morata prova a sfondare sulla sinistra ma si allunga troppo il pallone e il suo assist finisce debole nelle mani di Gollini

72′ – Ancora l’argentino, indomito, guadagna un altro corner. Nulla di fatto, ma è Morata a fermare subito il Verona e a far ripartire la Juve. Poi, Dybala esagera e si trascina la palla oltre la linea di fondo. Ma Allegri può perdonarglielo!

70′ – Primo cambio per Allegri: esce Khedira, entra Sturaro

68′ – Ancora Dybala scatenato, vicino alla doppietta, ma, spalle alla porta, guadagna “solo” un corner

66′ – Ora i bianconeri stanno cercando di amministrare e gestire la partita.  

63′ – Bonucci resta a terra per qualche minuto, intanto fa il suo esordio con la maglia del Verona l’ex Roma e Milan Emanuelson: entra al posto di Wszolek.

61′ – Fa il suo ingresso in campo Juanito Gomez al posto di Greco nel Verona 

60′ – Fallo di Bianchetti su Pogba, Dybala ancora su punizione dalla trequarti. Ci pensa Moras ad allontanare di testa

57‘ – Reclama un rigore Pogba, ma è solo corner. Nulla di fatto, ma sulla ripartenza Alex Sandro è costretto a fermare con un giallo Wszolek che si era involato verso la porta di Buffon

55‘ – Ci prova anche Alex Sandro con un sinistro in corsa, palla di poco a lato e Juve vicina al tris

54‘ – Partita ora agevolmente controllata dai bianconeri, con Dybala che guadagna un altro corner

51‘ – Ci prova il Verona a portarsi in avanti, ma la punizione di Hallfredsson non spaventa i bianconeri che allontanano il potenziale pericolo

50′ – Qualche problema per Chiellini, si scalda Rugani 

48′ – Fallo di Marchisio su Souprayen in ripartenza, rischia in quanto già ammonito

47′ – Ammonito subito Hallfredsson per un brutto fallo su Khedira

46′ – Ripartiti!

JUVENTUS-VERONA 2-0 dopo i primi 45 minuti: ecco alcuni scatti della partita:

46′Finisce il primo tempo, controllato senza problemi dalla Juventus. Bianconeri in vantaggio per 2-0: prima una magia di Dybala su punizione dopo sette minuti, allo scadere raddoppio di Bonucci con un’incornata su punizione guadagnata e battuta dallo stesso argentino. Poco dopo ammonito Marchisio, ma è l’unica ombra di un primo tempo agevole per la squadra di Allegri

45′ – Bonucci di testa! 2-0 Juve! Il difensore incorna e anticipa tutti su punizione di Dybala, raddoppio Juve allo scadere 

43′ – Dybala steso dopo aver tentato la fuga in solitaria vicino alla bandierina 

41′ – Male Chiellini di testa, anticipando anche Pogba, trovato tutto solo sulla punizione da Dybala  

40′ – Gollini in uscita anticipa su corner gli attaccanti della Juve, poi fallo di Ionita su Pogba e ancora punizione

37′ – Lichsteiner anticipato a pochi passi da Gollini dopo un cross tagliente di Alex Sandro dalla sinistra. Palla in corner, ma bianconeri costretti a ripartire dalla difesa

35′ – Caceres di testa allontana una minaccia, dopo una punizione guadagnata dal Verona per fallo di Pogba 

32′ – Marchisio vicino al raddoppio! Controllo al volo e conclusione di destra dopo un cross rimpallato di Lichsteiner, Gollini para e poi spazza la difesa del Verona

29′ – Corner Juve, batte Alex Sandro. Anticipato Morata, poi prova a distendersi il Verona con Souprayen ma viene fermato e riparte subito la Juve

27′ – Provano a duettare Khedira e Dybala dopo una splendida apertura di Morata a tagliare il campo, ma la Souprayen riesce a fermare l’azione bianconera

25′ – Morata pescato al limite dell’offside non riesce a impensierire la difesa del Verona

23′ – Brutto fallo di Greco su Morata a centrocampo, cartellino giallo per lui 

21′ – Murato il tentativo di Siligardi

20′ – Ancora fallo di Chiellini, questa volta quasi al limite della propria area, su Pazzini. Punizione Hellas

18′ – Morata, destro basso a giro! Gollini si salva in corner! Poi fallo di Chiellini

16′ – Prova a lanciarsi ancora Pogba, tra i più attivi in questi primi 15 minuti, ma la palla termina a lato. Poi fallo su Marchisio e punizione bianconera

13′ – Pogba di destro, conclusione non troppo lontana dai pali di Gollini. Juventus cerca il raddoppio

10′ – Ci prova Pazzini con una girata! Buffon devia in corner, poi nulla di fatto…

8′– Dybala comincia il 2016 proprio come aveva lasciato lo scorso anno. Ancora magie, questa volta su punizione angolata. Palla sotto il sette, rete stupenda

7′Dybala!!! Goal dell’argentino direttamente su punizione, rete splendida!

6′ – Punizione dalla trequarti per fallo su Lichsteiner

4′ – Morata prova a servire Dybala sullo stretto, ma Moras riesce ad allontanare il pericolo

2′ – Juventus vicinissimo al vantaggio! Lichsteiner ci prova con un diagonale dentro l’area, servito da Morata. Sinistro di pochissimo a lato!

1′ – Subito prova la conclusione Pogba, murato, dopo aver recuperato una palla a centrocampo

0′ – Tutto pronto, alla fine Allegri ha preferito Caceres a Rugani. Del Neri senza l’infortunato Toni. Partiti!

JUVENTUS-VERONA – Mancano pochi minuti all’inizio della prima partita del 2016 di Juventus e Verona

JUVENTUS-VERONA, LA FORMAZIONE SCALIGERA – Gollini; Bianchetti, Moras, Helander, Souprayen; Greco, Hallfredsson; Wszolek, Ionita, Siligardi; Pazzini. All: Del Neri

JUVENTUS-VERONA, LA FORMAZIONE BIANCONERA – Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Dybala, Morata

JUVENTUS-VERONA, L’ARBITRO – Dirige la partita dello Juventus Stadium l’arbitro Gianpaolo Calvarese, assistenti Dobosz e Vivenzi. Quarto uomo Crispo, addizionali Doveri e Mariani.

JUVENTUS-VERONA: LE STATISTICHE – La Juventus è ancora imbattuta nelle ultime otto sfide di campionato contro il Verona (6 vittorie e 2 pareggi). Mai, in 26 partite, il Verona ha vinto contro la Juve in casa dei bianconeri in serie A: 22 successi dei Campioni d’Italia e quattro pareggi.

JUVENTUS-VERONA PROBABILI FORMAZIONI

I bianconeri di Allegri dovranno però fare a meno del bomber Mario Mandzukic e, in difesa, di Andrea Barzagli, out per problemi fisici e in dubbio anche per domenica prossima. Tra gli scaligeri torna Gomez, ma dalla panchina. Ma la cattiva notizia dell’ultima ora per Luigi Del neri è l’infortunio dell’ex Luca Toni. L’attaccante salterà il match contro i bianconeri a causa di un risentimento muscolare al polpaccio destro. Toni ha già fatto rientro a Verona, come precisato dal sito della società scaligera. Sarà sottoposto domani ad accertamenti. Probabile quindi un cambio di modulo, dal 4-4-2, al 4-2-3-1, con Wszolek, Ionita, Siligardi dietro Pazzini. Nemmeno Viviani dovrebbe farcela, pronto Greco.

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon, Rugani, Bonucci, Chiellini, Lichsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Dybala, Morata (All.Allegri)

VERONA (4-2-3-1) – Gollini, Pisano, Bianchetti, Moras, Souprayen, Greco, Hallfredsson, Wszolek, Ionita, Siligardi, Pazzini  (All. Del Neri)

SEGUI ANCHE > JUVENTUS-VERONA DIRETTA STREAMING

JUVENTUS-VERONA LA PRESENTAZIONE

La Juventus cerca l’ottava vittoria consecutiva per continuare la rincorsa all’Inter capolista in Serie A. Per centrare l’obiettivo, servirà la massima concentrazione contro l’Hellas Verona di Del Neri, ancora ultimo e affamato di punti. Gli scaligeri cercano una scossa per ripartire dopo un campionato di andata tormentato. L’arrivo di Del Neri ha dato vitalità all’ambiente, ma la squadra è ancora senza vittorie. Servirà un’impresa per tentare di strappare anche soltanto un punto dallo Juventus Stadium in questa prima partita del 2016. Anche perché i bianconeri hanno chiuso il 2015 in modo quasi perfetto, ad eccezione della (pesante) sconfitta in Champions League contro il Siviglia, costata il primato del girone. Prima di pensare alla doppia sfida contro il Bayern Monaco di febbraio, però, la Juventus vuole tornare in testa alla Serie A. Così Allegri ha già chiesto di non sottovalutare il Verona, per evitare sorprese.