Perché i giudici di The Voice of Italy si vestono sempre uguale?

di Alessio Barbati | 31/03/2016

The Voice

Passa il tempo, cambiano le stagioni, ma ci sono alcuni successi televisivi che si mantengono vivi nel tempo. È il caso di The Voice, la trasmissione musicale di Rai2. Nel corso degli anni si sono succeduti conduttori e giurati: a condurre l’edizione 2019 c’è Simona Ventura, mentre in poltrona troviamo il rapper Gue Pequeno, il cantautore Morgan, Gigi D’Alessio ed Elettra Lamborghini.

Il programma come da tradizione, sta avendo molto successo sia in termini di ascolti che di riscontri sui social. Ma la domanda che si fanno molti telespettatori riguarda un aspetto che va oltre la musica e la voce dei vari personaggi che si alternano sul palco: perché i giudici sono vestiti sempre nello stesso modo? In molti, infatti, hanno notato che gli abiti indossati da Gue Pequeno, Morgan, Gigi D’Alessio ed Elettra Lamborghini a The Voice siano sempre gli stessi a ogni puntata. La risposta questo quesito l’abbiamo data qualche anno fa.

Perché i giudici di The Voice si vestono sempre uguale?

Perché i giudici di The Voice of Italy si vestono sempre uguale? Abbiamo provato a risolvere l’annosa questione che da tempo arrovella le menti degli spettatori di Rai2. Credo di non fare spoiler a nessuno dicendo che le puntate sono registrate, ci sono scene tagliate ed è probabile che i provini non siano avvenuti nell’ordine esatto in cui la regia li ha riproposti. Per motivazioni puramente tecniche è stato chiesto ai coach di non cambiarsi d’abito, in modo da facilitare il lavoro in fase di montaggio. Ma con la puntata di mercoledì, concluse le Blind Audition, Emis Killa potrà finalmente togliere quella giacca in cui suda da troppo tempo.

Domani torna #tvoi ! Per l’ultima volta con questa giacca blu che è diventata un incubo.

Una foto pubblicata da Emis Killa (@emis_killa) in data:

PERCHE’ I GIUDICI DI THE VOICE NON SI CAMBIANO?