Taylor Swift pubblica a sorpresa Folklore, un album diverso e dai toni indie

di Marta Colombo | 24/07/2020

Taylor Swift Folklore

Ancora una volta, Taylor Swift è tornata a sorprendere i suoi fan pubblicando un nuovo album scritto e composto durante la quarantena. Dopo un annuncio su Instagram ieri pomeriggio, in cui la cantante spiega di aver lavorato al progetto in isolamento e di aver collaborato con diverse star della musica internazionale, tra cui l’icona

Quest’estate, Taylor avrebbe dovuto suonare all’iconico festival britannico Glastonbury. Invece, la cantautrice ha approfittato delle lunghe settimane in isolamento per scrivere 16 nuove canzoni.

Folklore” è praticamente l’opposto del suber esuberante “Lover“, il suo album dello scorso anno. Invece di fare il pop psichedelico che ha caratterizzato l’ultimo capitolo della sua carriera, quello seguito dal country, il progetto rappresenta un’ulteriore cambio di rotta. Questo, infatti, è l’album indie di Taylor Swift, con suoni pacati ma intensi, a colpi di chitarra e armonica.

Già dalle collaborazioni annunciate nel post, si poteva intendere che questo sarebbe stato un progetto completamente diverso da quelli precedenti. Justin Vernon del gruppo Bon Iver, infatti, è un’icona indie. Nel duetto “Exile”, lui e Taylor cantano una ballata su una relazione fallimentare.

In “Epiphany”, una delle ultime tracce dell’album, Swift parla della pandemia, con un tributo al personale medico.

«Something med school did not cover, someone’s daughter, someone’s mother/ holds your hand through plastic now», canta Taylor su una base delicata.

LEGGI ANCHE >Taylor Swift: La cantante “Guardo al passato con occhi nuovi”

Il nuovo album di Taylor Swift che rompe con gli stereotipi del passato

“Folklore” è stato annunciato senza alcuna campagna pubblicitaria e promozionale. Al contrario, Swift ha lasciato solo una nota personale sui suoi social media 17 ore prima della pubblicazione.

«Quasi tutto quello che avevo pianificato per quest’estate non succederà, ma c’è anche qualcosa che non avevo pianificato che è successo», ha scritto la cantante, che ha colto di sorpresa i suoi milioni di fan in tutto il mondo. Infatti, non è passato neanche un anno dall’uscita di “Lover”.

Il Guardian ha già recensito “Folklore”, definendolo un trionfo da cinque stelle su cinque. Un album che resterà impresso anche dopo la fine di questo periodo assurdo di isolamenti forzati, incertezze e paure, e che «mette in risalto l’acume intelletivo di Taylor Swift come mai prima».