Sms Poste, nuovo tentativo di truffa attraverso ‘smishing’

In queste ore stanno arrivando messaggi che parlano di 'mancata sicurezza web'

di Redazione | 07/10/2020

sms poste

Se ricevete un sms Poste in queste ultime ore, state molto attenti. Paradossalmente, chi sta inviando questi messaggi sulle nostre utenze telefoniche utilizza proprio l’argomento della sicurezza informatica per attirare l’attenzione su un tema sensibile e che, con lo stesso invio dell’sms, si sta violando. In queste ore, infatti, ci sono giunte diverse segnalazioni relative a un particolare messaggio che sta arrivando su una serie di utenze telefoniche (indipendentemente dal gestore).

LEGGI ANCHE > Sms bufala: «50 euro di telefonate gratis da Poste Italiane»

Sms Poste, la nuova truffa che gira sui cellulari

Il testo del messaggio è il seguente:

Le sue utenze POSTALI saranno sospese per mancata sicurezza web. Le aggiorni al link —- POSTE ITALIANE

Ovviamente, aprendo il link si girano a chi ha inviato l’sms tutta una serie di dati personali che sarebbe bene non divulgare. Lo strumento utilizzato – non per la prima volta, in verità – rientra nel fenomeno dello smishing, ovvero un phishing che avviene attraverso sms.

Il mittente del messaggio (qualche tempo fa, con lo stesso contenuto, era un presunto POSTE ID) adesso è diventato POSTE INFO. Dunque, sebbene la forma sembri proprio quella ufficiale, il contenuto è totalmente fake e rientra in un’operazione realizzata per tentare di appropriarsi di dati personali. Dunque, è opportuno ignorare questo messaggio, non aprendo il link indicato e, in più, ricordarsi che le comunicazioni da Poste Italiane non avvengono in questo modo, ma sempre in via ufficiale attraverso altri canali.