L’ultimo scontro televisivo tra Mauro Corona e Bianca Berlinguer | VIDEO

Lite a distanza tra la conduttrice e l'ospite fisso della sua trasmissione. Volano parole forti

di Enzo Boldi | 23/09/2020

Mauro Corona sospeso
  • Parole grosse martedì sera a Cartabianca

  • La lite Berlinguer-Corona sulla pubblicità in televisione

  • La conduttrice ricorda le regole allo scrittore che, però, non le accetta. La insulta, poi si alza e va via

Un battibecco televisivo a distanza che non si vedeva da qualche tempo. È accaduto martedì sera su Rai3, nel corso della trasmissione CartaBianca. La lite Berlinguer-Corona non è la prima e, probabilmente, non sarà l’ultima. Ma nel corso del programma, mentre in collegamento c’era anche l’attore Claudio Amendola, sono volate parole grosse dopo che la conduttrice ha ricordato allo scrittore e alpinista di non fare pubblicità a un albergo.

LEGGI ANCHE > Battibecco tra Mauro Corona e la Mussolini all’Aria che Tira, lei abbandona lo studio | VIDEO

«Si ma adesso non possiamo parlare di questo albergo perché è pubblicità e non possiamo fare pubblicità in televisione». Con queste parole Bianca Berlinguer, che conduce la trasmissione, ha interrotto il pensiero di Mauro Corona che ha reagito andando fuori le righe. Ecco il video di quanto accaduto martedì sera.

Lite Berlinguer-Corona a Cartabianca

«Senta Bianchina: se lei mi vuole qui per tutta la stagione, mi faccia dire le cose. Sennò la mando in malora e me ne vado», ha detto Mauro Corona mentre Bianca Berlinguer sottolineava le regole sulla pubblicità in televisione. E la lite Berlinguer-Corona si accende ancor di più. La conduttrice dice «allora faccia quello che vuole, ma non può fare pubblicità ad alberghi». Poi la frase che ha acceso ancora più i toni: «E allora stia zitta, gallina».

La reazione dele conduttrice

«Io non posso accettare che lei diventi maleducato e sgradevole, insultando me che sto a qui a condurre la trasmissione. Quindi gallina lo dice a chi lo vuole, ma non si permetta di dirlo a me – ha detto Bianca Berlinguer -. Chiaro il concetto? Dopodiché ci sono delle regole che anche lei deve rispettare, non si può fare pubblicità». Poi Mauro Corona si è alzato e se ne è andato.

(foto di copertina: da profilo Twitter Lallero)