La causa contro Samsung perché non aggiornava abbastanza Android

di Redazione | 20/01/2016

Facebook Messenger, in arrivo le videochiamate

Il Dutch Consumentenbond, il più grande istituto di tutela dei consumatori nei Paesi Bassi, ha presentato una denuncia contro la Samsung per non aver offerto tempestivamente gli aggiornamenti di Android. La decisione, a detta del “bond”, sarebbe stata presa in seguito alle ripetute segnalazioni dell’agenzia, rimaste inascoltate.

Foto: JUNG YEON-JE/AFP/GettyImages
Foto: JUNG YEON-JE/AFP/GettyImages

Il Consumentenbond ritiene l’azienda coreana colpevole di pratiche commerciali sleali, avendo tenuto all’oscuro i propri consumatori sulla data di uscita degli aggiornamenti. Inoltre, Samsung è stata citata per non aver pubblicato i documenti necessari sugli aggiornamenti di sicurezza, inclusi quelli che avrebbero dovuto specificare che il bug Stagefright non fosse più una minaccia.

Samsung

Naturalmente il Dutch Consumentenbond ha tenuto a specificare come Samsung sia solo il bersaglio più grande e più ovvio da colpire e che tutti gli altri produttori siano egualmente colpevoli.

LA DENUNCIA ALLA SAMSUNG

samsung

TAG: Samsung