Sanremo 2020, sorpresa in conferenza stampa: «Jessica Notaro canterà canzone scritta con Ermal Meta contro la violenza sulle donne»

di Redazione | 04/02/2020

Jessica Notaro

Annuncio a sorpresa in conferenza stampa a Sanremo 2020. Amadeus ha dato l’ordine d’uscita dei cantanti e poi ha annunciato una ospite a sorpresa sul palco dell’Ariston per la serata inaugurale del 4 febbraio 2020. Nel corso della puntata di questa sera, farà il suo debutto al Festival Jessica Notaro, la ragazza che è stata aggredita dall’ex con l’acido e che è diventato un simbolo per la lotta contro la violenza sulle donne.

LEGGI ANCHE > Matteo Salvini attacca Sanremo 2020: «Vincitore già deciso, sarà di sinistra»

Jessica Notaro a Sanremo 2020 con un brano di Ermal Meta

Amadeus rispondendo alle polemiche sull’assenza di brani in gara con tematica la lotta alla violenza sulle donne ha annunciato la sorpresa in conferenza stampa. Jessica Notaro, ragazza sfigurata tre anni fa dall’ex fidanzato, canterà un brano inedito scritto insieme ad Ermal Meta duettando con un musicista suo amico Antonio Maggio.

La canzone di Jessica Notaro contro la violenza sulle donne

Questo per dimostrare come dove non sono arrivate le canzoni proposte per la gara è arrivato il desiderio dell’organizzazione di regalare questo momento. L’esibizione di Jessica Notaro arriva nella prima serata dove ci sarà anche ospite Rula Jebral che affronterà questa tematica importante raccontando la storia della sua vita e dei momenti «inediti, che non ho mai raccontato a nessuno e sono felice di farlo davanti a mia figlia».

Una bella iniziativa dunque per il festival di Sanremo 2020, che ci regalerà un momento di riflessione collettiva come un grande evento culturale deve saper fare. Un vero e proprio servizio pubblico, che cerca di superare anche le polemiche degli ultimi giorni sulla tematica, dovute alla partecipazione alla gara del rapper Junior Cally che, in passato, aveva scritto testi espliciti che parlavano anche di violenza sulle donne.