I 46 siti di film in streaming sequestrati dalla Guardia di Finanza

di Redazione | 05/03/2014

La Guardia di Finanza ha sequestrato 46 siti internet che diffondevano film anche in prima visione assoluta, come il Premio Oscar «La grande Bellezza» e «Sole a catinelle» di Checco Zalone, in violazione del diritto d’autore.

La home page del sito www.filmxtutti.org
La home page del sito www.filmxtutti.org

I SITI SEQUESTRATI – Si tratta della più grande operazione anti-pirateria mai effettuata in Italia. I finanzieri del Nucleo speciale per la radiodiffusione e l’editoria, su richiesta della Procura di Roma, hanno chiuso i seguenti siti, ripresi da Punto-informatico:

21bit.org, 7tv.org, avatarfilm.jimdo.com, casa-cinema.tv, cinemauno.biz, dopaminatorrent.com, eurostreaming.org, filmgratisonline.org, filminstreaming.eu, filmstreamita.tv, italian-stream.com, italianstreaming.info, italiastarfilm.com, magicstreaming.net, onestreaming.org, papystreaming.com, peliculamos.net, scarilandia.jimdo.com, serietvsubita.org, streamhero.net, streamingdb.tv, streamita.net, truepirates.nl, casacinemaz.net, cineblog01.net, cinemapertutti.com, download46.com, eurostreaming.org, film-stream.tv, filmakerz.org, filmitalia.tv, filmnuovistreaming3.com, filmsenzalimiti.net, filmxtutti.org, gorillablog01.co, guardafilm.me, italiafilms.tv, mondotorrent.eu, piratestreaming.tv, robinfilm.tv, streaming-italiano.org, streaming-vk-ita.com, streamingcity.net, streamingupdate.tv, universfilms.com, watchfreemovies.ch.

 

LEGGI ANCHE: Come cambia la Web Tax

 

UN NOTEVOLE DANNO ECONOMICO – Il reato contestato ai gestori dei seguenti siti sarebbe di diffusione di materiale protetto da copyright a scopo di lucro, ai sensi dell’articol 171ter, comma due, della legge 633/41. La maggior parte di questi si trova in realtà all’estero e sarebbero raggiungibili lo stesso attraverso l’uso di dns internazionali.