Huawei non ha più bisogno di Android: ha lanciato HarmonyOS

di Redazione | 09/08/2019

Huawei

In tempi record, Huawei ha aggirato tutti gli eventuali problemi derivati dai veti che gli Stati Uniti hanno messo al colosso di telefonia cinese. Qualche tempo fa, da Washington avevano annunciato che Android non avrebbe più aggiornato il proprio sistema operativo sui dispositivi Huawei. La risposta della casa tecnologica cinese è stata molto pacata. Pancia a terra e continuare a lavorare sul progetto che era in cantiere già da qualche tempo. E che adesso vedrà la luce a tempi di record.

LEGGI ANCHE > La guerra di Google a Huawei: non aggiornerà più il sistema operativo Android

Huawei lancia il suo nuovo sistema operativo

HarmonyOS sarà il nuovo sistema operativo Huawei, chiamato così perché porterà «più armonia nel mondo». Richard Yu, il direttore esecutivo della casa tecnologica cinese, ha presentato il prodotto in una conferenza stampa a Dongguan, nel sud della Cina.

Il colpo del ko ai concorrenti è già arrivato. Con questa mossa, infatti, Huawei si è smarcata definitivamente dalla dipendenza da Google che, attraverso Android, forniva il sistema operativo ai suoi dispositivi. Si tratta quindi di un taglio netto del cordone ombelicale, che permetterà alla casa tecnologica cinese di andare avanti sulle proprie gambe. E questo a dispetto della Casa Bianca e del governo americano che, qualche mese fa, l’hanno inserita nella lista nera delle compagnie con cui non portare avanti scambi commerciali. Gli Stati Uniti, infatti, sospettano che Huawei sia responsabile di spionaggio tecnologico e telematico.

Si chiamerà HarmonyOS

Ora bisognerà valutare le performance di HarmonyOS. Il sistema operativo si annuncia abbastanza innovativo e in linea con le potenzialità di iOS e di Android (rispettivamente installati su iPhone e sul resto degli smartphone). Il primo utilizzo sarà determinante per capire se ci saranno eventuali problemi o se, anche da questo punto di vista – dopo aver dato una marcia in più alla tecnologia nel settore hardware -, Huawei supererà la concorrenza. Al momento, nel mondo, la casa teconologica cinese è il secondo player nel settore, sopravanzando Apple e avvicinandosi di molto a Samsung.

TAG: Huawei