Massimo Galli dice che è finito il tempo dei virologi in tv

di Federico Pallone | 06/06/2020

virologi
  • Ospite di 'Otto e Mezzo', Massimo Galli ha detto di essere d'accordo con il giornalista Luca Telese

  • "E' finito il tempo dei virologi in tv"

Luca Telese e Massimo Galli sono stati ospiti, in collegamento dalle proprie abitazioni, di ‘Otto e Mezzo’, programma in onda su La7 e condotto da Lilli Gruber. Il giornalista e il virologo sono stati invitati a parlare dell’andamento dell’epidemia da coronavirus, e in particolare su come sia cambiata l’incidenza mediatica dei virologi dopo il miglioramento dei dati che vedono giorno dopo giorno una flessione dei nuovi positivi da Covid-19.

LEGGI ANCHE –> Massimo Galli: «Non è scritto da nessuna parte che mascherina e distanziamento funzionino in un’epidemia come questa»

«Passeggiavo per Roma con questo sole pazzesco e vedevo gente cianotica per la mascherina, ascolto metà dei medici che dicono che non è nemmeno più necessaria quella se si sta all’aperto e a distanza di sicurezza, il capo della Protezione Civile dice che non usa la mascherina e i virologi hanno fatto la loro stagione: c’è stato un momento in cui se aprivi la lavatrice ne trovavi due che discutevano su R0, adesso l’emergenza è finita», ha detto Telese. «I nuovi casi, in base al numero dei tamponi effettuati, non producono più una gravità clinica paragonabile a quella di due mesi fa», ha concluso il giornalista.

«Quelli che stiamo registrando ora sono gran parte dei lombardi che finalmente sono riusciti ad accedere al Santo Graal, finalmente sono riusciti a farsi fare un tampone», ha replicato Galli. «Non credo siano persone che hanno contratto l’infezione nei giorni scorsi. Il virus forse non è più così infettante come nelle scorse settimane, ma non abbiamo controprove, quindi dobbiamo applicare per forza di cose il principio della precauzione. L’elemento di fondo è che questa malattia non è cambiata. Adesso stiamo parlando di una coda dell’epidemia, ma vorrei vedere – e ne sarei contento – pubblicazioni documentate che certifichino che il virus si è rabbonito in così poco tempo. Allo stato attuale abbiamo bloccato il virus con il distanziamento sociale, siamo in una situazione incredibilmente migliore, ma va mantenuta alta l’attenzione, perché altrimenti ci mettiamo in un guaio. Però possiamo affrontare questa fase di riapertura con ottimismo. Come dice Telese, se vogliamo togliere i virologi dalle televisioni, io sono assolutamente con voi», ha concluso Galli.

[CREDIT PHOTO: SCREENSHOT LA7/OTTO E MEZZO]

TAG: virologi