Feltri se la prende anche con Greta Thunberg: «Vive in Svezia, dovrebbe ringraziare per il tepore la stupidina»

20/03/2019 di Enzo Boldi

L’essere sul pezzo non deve essere il suo forte. Questa mattina, su Libero, Vittorio Feltri ha pubblicato il proprio articolo di commento sulla morte di Lorenzo Orsetti, ucciso in Siria dai miliziani dell’Isis mentre combatteva al fianco dei curdi, con parole non proprio rispettose (coinvolgendo nel suo pensiero anche la storia di Silvia Romano). Ora, a cinque giorni dalla grande manifestazione mondiale Friday For Future andata in scena venerdì, coinvolgendo milioni di ragazze e ragazzi, Feltri si è ricordato di lasciare un pensiero anche sulla giovane Greta Thunberg.

Il direttore di Libero ha usato Twitter per fare ironia sulla 16enne che, con la sua battaglia ambientalista in favore di una politica più sostenibile e meno inquinante, è riuscita a coinvolgere e attirare l’attenzione di tutto il mondo, arrivando fin dove neanche i potenti della terra sono mai riusciti ad arrivare. Ma per Feltri questo non basta ed è meglio ironizzare sul surriscaldamento globale facendo battutine da Bagaglino (con tutto il rispetto dei comici che per anni hanno fatto la storia dell’avanspettacolo italiano al Teatro Margherita). Sì, sempre contro una minorenne.

 

Feltri: «Greta, sei una stupidina»

Molti i commenti avversi al tweet di Vittorio Feltri. «Greta ha 16 anni ed è normale che si preoccupi di quello che succederà tra 20 o 30 anni. Preoccupazione che chi ha 70 anni può anche non avere», scrive una ragazza. «L’anno scorso la Scandinavia è stata colpita da un’estate quantomai torrida e falcidiata da incendi che non avevano mai visto prima. Vittò, a me stai anche simpatico, però basta cazzate…», risponde un altro utente postando la mappa delle mutazioni climatiche anche nei Paesi del Nord Europa.

(foto di copertina: ANSA / ETTORE FERRARI)

Share this article