Eleonora Brigliadori e i bambini nati nella Terra dei fuochi «perché lo scelgono loro»

di Redazione | 17/05/2016

eleonora brigliadori

«Devi sommare causa ed effetto. I bambini che scelgono di nascere laddove c’è una problematica la scelgono perché, se così non fosse, l’umanità e la Terra sarebbero lasciate allo sbando». Eleonora Brigliadori, ex conduttrice, interviene così nella trasmissione “Lingue a sonagli”, su Radio Cusano Campus. Secondo Brigliadori si tratta di karma: «Ma ci si dà l’opportunità di rimediare». «Questo – ha aggiunto – lo dimostra la medicina germanica, con Hamer».

guarda il video:


Eleonora Brigliadori contro il medico: «La laurea in antroposofia o scienza dello spirito si prende con la morte»

ELEONORA BRIGLIADORI E LA DONAZIONE DEL SANGUE

La conduttrice di Canale 5, colpita dalle polemiche per un suo post su Facebook sulla morte di Karina Huff, ha spiegato il suo pensiero.  «E’ proprio in virtù del fatto che nascono bambini dovunque, che questi bimbi portano in sé la volontà di rimediare poi ai guasti». Brigliadori ha poi parlato del pericolo sulla donazione del sangue. Su facebook ribadì che «al sangue ambiscono i demoni per possederci». «E’ più che una mia opinione – ha sottolineato – è proprio una conoscenza. L’uomo è in buona sostanza proprio nel sangue. Si tratta di un’azione misteriosofica, mi ricordo come si è dopo che si dona il sangue, resti svuotata». Ma donare il sangue fa bene? «Bisogna capire cosa è il bene». Sul grande scienziato Stephen Hawking ha poi detto: «Un latino avrebbe detto ‘mens sana in corpore sano’. Con tutta la compassione siamo peso ad uomo che non riesce neanche a parlare. Siamo vittime di un’ipnosi collettiva in cui confondiamo le astrazioni con la sostanza vivente dell’uomo».